Video

VIDEO – Inter, la UEFA celebra Ronaldo in Coppa Uefa

Nella stagione 1997/98, Luis Nazario da Lima Ronaldo trascina l’Inter a vincere la terza Coppa UEFA della sua storia. Negli occhi (e non solo…) dei tifosi rimane il gol del 3-0 segnato in finale contro la Lazio: il brasiliano mette a sedere Luca Marchegiani con un doppio passo ubriacante, dopo una volata solitaria. Ma l’account Twitter della UEFA Europa League ha deciso di celebrare un’altra rete del Fenomeno, siglata in semifinale.

INCONTENIBILELuis Nazario da Lima Ronaldo è stato il miglior giocatore del mondo nel 1997/98. Merito riconosciutogli attraverso la consegna del Pallone d’Oro, nel gennaio 1998. Al suo primo anno con la maglia dell’Inter, il Fenomeno strabilia tutti, tifosi nerazzurri e non solo, atterrando nel calcio italiano con una supersonica allegria. Al termine della stagione, il tabellino segna 34 gol totali del numero 10, alcuni dei quali resteranno per sempre nei ricordi dei tifosi dell’Inter come dimostrazioni di strapotere ineluttabile. Uno di questi è quello siglato nella semifinale di ritorno della Coppa UEFA 1997/98.

RITORNO GHIACCIATO – Il 14 aprile 1998 l’Inter di Luigi Simoni è chiamata a confermare il 2-1 inflitto allo Spartak Mosca due settimane prima. Una vittoria agguantata solo all’89’ grazie alla rete di Zé Elias, e che che consentirebbe ai nerazzurri di non impiegare troppe risorse nel match di ritorno. Non è dello stesso avviso Andrej Tichonov, che all’11’ porta in vantaggio i russi. Nel ghiaccio di Mosca, ci pensa Ronaldo a trascinare i suoi. Prima trova il pareggio a pochi secondi dall’intervallo, dirimendo una bagarre in area. Poi, al 75′, compie la magia che vale il biglietto di sola andata per Parigi. Dopo aver triangolato con Ivan Zamorano, entra nell’area dello Spartak Mosca e danza letteralmente sul ghiaccio, infischiandosene degli avversari. È 1-2 per l’Inter, che quasi un mese dopo alzerà al cielo il trofeo. Ecco il video pubblicato dall’account Twitter della UEFA Europa League:

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button