Video

VIDEO – Inter-Borussia Dortmund, l’ultima volta a San Siro fu speciale

Inter-Borussia Dortmund si giocherà domani sera, a più di venticinque anni dall’ultima volta a San Siro. Era il 17 marzo 1994, nel ritorno dei quarti di finale di Coppa UEFA poi vinta dai nerazzurri di Marini: ecco il video e il ricordo.

RETE PREZIOSA – L’ultimo Inter-Borussia Dortmund a San Siro è del 17 marzo 1994. Nel match valido per l’accesso alle semifinali di Coppa UEFA, i nerazzurri partivano da un vantaggio di due reti maturato nella gara di andata. In Germania, gli uomini allenati da Gianpiero Marini (già all’Inter per undici anni come calciatore) si imposero col punteggio di 1-3: Igor Shalimov sigillò la vittoria all’89’, dopo la doppietta di Wim Jonk nel primo tempo (Michael Schulz accorciò per il Borussia Dortmund all’82’). Rete pesantissima quella del centrocampista russo, dato che si rivelò decisiva nel punteggio aggregato, regalando il passaggio del turno all’Inter.

SCONFITTA DOLCE – Inter-Borussia Dortmund vedeva la pressione tutta sui tedeschi, allenati dal vate del calcio teutonico Ottmar Hitzfeld. A cavallo tra i due tempi, i tedeschi ribaltano il risultato, col vantaggio firmato dal capitano Michael Zorc (oggi direttore generale del club) che salta agilmente Giuseppe Bergomi e Sergio Battistini infilando Walter Zenga in uscita. Al 47’ l’allora diciassettenne Lars Ricken scocca un destro a fil di palo da fuori area, per il doppio vantaggio del Borussia Dortmund. Inizia quindi un vortice di pathos che mette a dura prova la resistenza cardiaca dei tifosi sugli spalti: prima colpisce un palo Dennis Bergkamp, poi è il futuro Pallone d’Oro Matthias Sammer (in nerazzurro la stagione precedente) a colpire la traversa che sarebbe valsa lo 0-3. A nove minuti dal termine, gli interisti tirano un rumoroso sospiro di sollievo: Antonio Manicone, pescato da un filtrante di Bergkamp sulla trequarti, si invola per vie centrali e supera Stefan Klos con un preciso tocco sotto. Gol sufficiente per timbrare l’accesso dell’Inter in semifinale, dove avrebbe affrontato il Cagliari di Luis Oliveira, Dely Valdés e José Oscar Herrera (suocero dell’attuale nerazzurro Diego Godin), prima della vittoriosa doppia finale col Casino Salisburgo.

LE FORMAZIONI – In Inter-Borussia Dortmund Marini schierò questi undici: Zenga; Bergomi, Riccardo Ferri, Massimo Paganin e Angelo Orlando a difesa delle retrovie; centrocampo composto da Davide Fontolan, Igor Shalimov e dai già citati Battistini e Manicone; Rubén Sosa e Bergkamp a formare la coppia d’attacco. Nel secondo tempo entrarono in campo anche Nicola Berti e Salvatore Schillaci. Questa invece la formazione schierata da Hitzfeld: Klos; Schmidt, Schulz, Zelic, Sammer, Zorc; Reuter, Reinhardt, Ricken (55′ Poschner); Chapuisat, Povlsen (73′ Sippel). Di seguito il video tratto dall’account YouTube “sp1873”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.