Primo PianoVideo

VIDEO – Cordaz allo specchio 20 anni dopo: «Inter casa mia! Inzaghi? Super»

Cordaz è tornato all’Inter dopo oltre sedici anni e si ri-presenta attraverso un salto che lo riporta direttamente al 2001. Questa è la scelta fatta da Inter Media House, che ha messo insieme due interviste al nuovo vecchio portiere nerazzurro

VENT’ANNI IN UNA CLIP – Dopo aver “presentato” Hakan Calhanoglu (vedi video), l’Inter continua il suo lavoro social passando alla seconda novità stagionale. Anzi, “novità” scritto così, con le virgolette: il ritorno di Alex Cordaz a Milano. Il portiere classe ’83 è protagonista di una curiosa “intervista doppia” che mette a confronto le risposte date nel 2001 con quelle del 2021. Cambia l’idolo nella rosa, da Francesco Toldo a Romelu Lukaku, che viene annunciato a mo’ di tifoso. Cordaz racconta com’è nata l’idea di tornare all’Inter: «Giocavo nel Crotone. Poi è arrivata una chiamata di Piero Ausilio e Dario Baccin, e ci siamo ritrovati. Significa ritornare a casa, nella squadra che ho sempre sentito come una famiglia. L’obiettivo per me è la squadra, raggiungere gli obiettivi per la squadra». Cordaz esprime anche la sua prima impressione sul nuovo allenatore Simone Inzaghi: «Super!». Di seguito il video realizzato da Inter Media House, per ripercorrere i due diversi periodi nerazzurri di Cordaz, pubblicato sui canali social dell’Inter.

Fonte: Account Twitter del Club (@Inter)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button