Video

VIDEO – Adriano spinge l’Inter al quarto posto, distrutta la porta del Parma

Le partite storiche dell’Inter: la rubrica sui video del giorno oggi torna indietro al 9 maggio 2004. Adriano da ex batte il Parma, con una punizione terrificante, decidendo a favore della squadra di Zaccheroni lo scontro diretto per la Champions League.

UN SILURO PER LA COPPA – Sedici anni fa l’Inter batteva 1-0 il Parma nella trentatreesima giornata di Serie A 2003-2004. C’è da completare una grande risalita in classifica con la sfida tra quarta e quinta in classifica, che vede i gialloblù davanti di due punti. Nel primo quarto di gara Dejan Stankovic colpisce la traversa e l’ex Benito Carbone prende il palo a Francesco Toldo battuto. Per sbloccare la gara serve un episodio e ci pensa Adriano Leite Ribeiro, che al 63′ si guadagna un calcio di punizione dal limite dell’area e con un fortissimo sinistro radente batte un altro ex, Sébastien Frey, per l’1-0. Gol del grande ex, visto che a gennaio Adriano era rientrato in nerazzurro proprio da Parma. Al fischio finale di Roberto Rosetti, arrivato con gli ospiti in dieci per il doppio giallo a Manuele Blasi, la squadra allenata da Alberto Zaccheroni può esultare: complice la contemporanea sconfitta della Lazio per 2-1 in casa del Brescia è quarto posto in solitaria, decisivo per la qualificazione ai preliminari di Champions League. Di seguito il video di Inter-Parma dall’account YouTube “GM Mile – Archivio F.C.Inter”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh