FOTO – Lukaku, il gol a Roma vale un altro primato nella storia dell’Inter

Articolo di
20 Luglio 2020, 00:56
Lukaku
Condividi questo articolo

Romelu Lukaku torna al gol, pareggiando i conti a pochi minuti dal termine di Roma-Inter. Una rete che vale un altro primato per l’attaccante belga, alla sua prima stagione con la maglia nerazzurra. Un record celebrato dall’Inter al termine della gara.

PRIMATO – Con il gol siglato all’88’ di Roma-Inter, Romelu Lukaku firma il 2-2 finale e trova il gol numero 21 in Serie A. Le reti stagionali sono 27 in tutto, al momento: numeri che rendono Big Rom terzo tra i marcatori al primo anno con l’Inter. Davanti a lui solo altre due leggende nerazzurre: Diego Milito (30 reti nel 2009/10) e Ronaldo (34 nel 1997/98). Ma soprattutto, con il rigore trasformato a Roma Lukaku si conferma un bomber da trasferta. Sono infatti 13 le reti in trasferta per il belga: un bottino mai raggiunto da nessuno, al primo anno con l’Inter. Lukaku ha iniziato ad ingrassare il bottino esterno con le reti al Cagliari e al Milan, passando poi per le doppiette contro Sassuolo, Bologna, Napoli e Udinese. In mezzo, cadono vittime del 9 belga anche Brescia e Torino. Ecco il tweet celebrativo dell’Inter: “? | RECORD Romelu #Lukaku è il 1° giocatore in grado di realizzare 1️⃣3️⃣ gol in trasferta nella sua stagione d’esordio nel massimo campionato italiano nella storia della @SerieA a girone unico ? BIG ROM ??? #RomaInter ⚫?⚫?#FORZAINTER”.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.