Primo Piano

Zhang torna a Milano, tutto secondo i piani Inter. Ci sarà per le presentazioni?

Zhang è atteso a Milano nei prossimi giorni. Tutto l’ambiente Inter aspetta l’arrivo del Presidente per caricarsi ulteriormente e continuare l’importante lavoro fatto finora, finalizzato al raggiungimento dell’obiettivo scudetto. Ma le novità non si fermeranno agli eventi in programma nella prossima settimana

CALENDARIO FITTO – Il ritorno di Steven Zhang a Milano è sempre più vicino. La data precisa non è ancora stata svelata ma ci sono conferme sul fatto che avverrà proprio tra fine marzo e inizio aprile, non oltre. Tradotto: salvo sorprese, la prossima settimana è quella giusta. Sarebbe una notizia se dovesse arrivare “solo” nella settimana successiva. E ci mancherebbe, visto che ci si avvia verso il periodo clou della stagione interista. Ma non è neanche questo il tema caldo. Oggi l’Inter ha ufficializzato il countdown per il nuovo logo “IM” (vedi articolo) che vedrà la luce martedì 30 marzo. Probabilmente insieme alla nuova quarta maglia griffata Nike (vedi foto). Le presentazioni probabilmente sono troppo ravvicinate affinché il Presidente Zhang riesca a essere presente di persona, ma chissà… Se la nuova maglia con il nuovo logo dovesse debuttare a Bologna sabato prossimo, il numero uno del club nerazzurro sarà presente allo stadio? Domanda legittima. A meno che non si aspetti la presentazione casalinga in grande stile. Tempo dieci giorni, non oltre, e avremo tutte le risposte.

A MILANO CON FURORE – La ri-apparizione di Zhang a Milano è un messaggio importante. All’ambiente interno, inteso come gruppo squadra e tifosi. E soprattutto all’ambiente esterno, inteso come possibili acquirenti e stampa. Dopo tutte le critiche – anche giustificate! – ricevute negli ultimi mesi, la proprietà Suning ha bisogno di rimettere la propria firma sugli affari di casa Inter. La firma, il nome e la faccia, in questo caso del Presidente Zhang. Non è detto che da Nanchino arrivi da solo, anzi. Difficile che a fargli compagnia sia il padre e proprietario Jindong, magari uno stretto collaboratore e socio in affari. Ma le novità non si fermeranno alle presentazioni di logo e maglia. Oltre al tema delicato dei pagamenti – rate e stipendi posticipati – e dei rinnovi congelati (vedi articolo), c’è anche da ufficializzare il nuovo corso nerazzurro. Quello che saluterà lo storico main sponsor Pirelli e accoglierà un nuovo partner sulla propria maglia da gioco (vedi articolo). Il viaggio di Zhang da Nanchino a Milano servirà anche per fare chiarezza su questo tema: arriva per annunciare anche il nuovo sponsor oppure bisognerà aspettare ancora?

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh