Zhang su calcio futuro: “Uefa ed Eca guardino di più a Usa e Asia. Inter…”

Articolo di
20 settembre 2019, 09:30
Steven Zhang

Steven Zhang, dopo aver parlato del pari dell’Inter contro lo Slavia e del derby in arrivo (vedi articolo), si concentra su temi prettamente tecnici riguardanti la fruizione dell’evento sportivo sia allo stadio che in tv, con un occhio particolare rivolto alla Cina. Di seguito le sue dichiarazioni dall’incontro con gli studenti della Bocconi, riportate dalla “Gazzetta dello Sport”

LAVORO SOCIAL Steven Zhang guarda al calcio del futuro, ma soprattutto alla distribuzione dell’evento sportivo: «I giovani fanno fatica a restare sintonizzati per tutti i 90 minuti. Dobbiamo andare oltre il concetto della vendita dei diritti televisivi della partita e migliorare nei servizi e nei prodotti per il pubblico: il traffico dei videoclip, con gli highlights e altri contenuti brevi, sarà più importante di quello degli stessi eventi live. Il calcio deve fronteggiare una concorrenza sempre più agguerrita nel campo dell’intrattenimento delle nuove generazioni: bisognerà essere bravi pure a lavorare sui social media per intercettarle. È quello che adesso stiamo cercando di fare nell’Inter: l’impegno è crescere ancora e migliorare step by step aumentando le entrate, anche attraverso il nuovo stadio a San Siro».

MERCATO ASIATICO – E in relazione al suo nuovo impegno all’interno dell’Eca, il presidente dell’Inter afferma: «Uefa ed Eca devono guardare di più ai mercati extra europei come Usa e Asia, per la programmazione oraria e per la qualità dello spettacolo: in Cina abbiamo diversi problemi a fare audience con le partite minori, mentre i big match sono trasmessi di notte».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Marco Iaria

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE