Zanetti: “Lautaro Martinez? Contenti di lui! Coronavirus, Inter no positivi”

Articolo di
17 Marzo 2020, 23:51
Javier Zanetti
Condividi questo articolo

Zanetti, vice president dell’Inter, ha completato il suo intervento a Closs Continental. Dopo aver spiegato la situazione Coronavirus in Italia, nella prima parte del suo collegamento con Radio Continental (vedi articolo), si è soffermato anche su altri temi come per esempio Lautaro Martinez.

PREOCCUPAZIONE GENERALEJavier Zanetti racconta di come l’Inter è finita in quarantena per i contagi alla Juventus: «Con il medico parlavamo già da due settimane che si sarebbe arrivati a questa situazione. Non a questo livello, ma avevamo capito che bisognava sospendere il calcio e le scuole. Avendo una proprietà cinese, che sapeva già cos’era successo, c’eravamo già preparati. Col medico siamo in contatto permanente, abbiamo giocato l’ultima partita con la Juventus che ora ha due giocatori positivi al Coronavirus. La nostra quarantena è stata necessaria, ci siamo confrontati col medico. Non abbiamo casi positivi, il nostro medico (Piero Volpi, ndr) è sempre in contatto con i dottori ma stiamo tutti bene. Speriamo che il Coronavirus possa essere sconfitto, ma c’è molta preoccupazione anche in Spagna vedendo i numeri. Resteremo in quarantena fino al 25 marzo, poi vedremo se sarà possibile tornare ad allenarci. Oggi è tutto incerto».

SPERANZE DI RIPRESA – Zanetti si sposta anche su altri temi: «Parliamo coi giocatori, l’allenatore e gli altri dirigenti. Cerchiamo di continuare a lavorare, per quanto possibile, da casa per trovare delle soluzioni. Speriamo che in tempi brevi si possa tornare alla normalità. Appena è arrivato il Coronavirus qui sapevamo, per l’esperienza in Cina, che sarebbe stata qualcosa di grave, ma non così come si è diffuso in Italia. C’è un decreto che, di fatto, ha messo tutto il paese in quarantena: questo era inatteso. Lautaro Martinez? Siamo contenti di lui e lui è contento di noi. Oggi come oggi speriamo che si risolva questa situazione, ma quello che sta facendo Lautaro Martinez è fantastico. Lo sta dimostrando anche con la nazionale, credo che sia il futuro dell’Argentina. Il Barcellona? Io lo vedo nel calcio italiano…»

VOLERE IL MEGLIO – Zanetti continua su Lautaro Martinez: «È uno dei migliori talenti, ha ventidue anni e può migliorare. Sono contento di quello che sta facendo all’Inter e di quello che può fare in nazionale. Prendere Lucas Martinez Quarta dal River Plate? Sinceramente non lavoro sul calciomercato, almeno in questo momento. È uno dei giocatori più interessanti del calcio argentino. Ci stiamo preparando per ottenere qualcosa di importante. Oggi siamo terzi in campionato, in semifinale di Coppa Italia e agli ottavi di Europa League: quando si riprenderà vogliamo essere competitivi per tutte le competizioni. Sappiamo che sarà complicato, perché abbiamo appena iniziato un nuovo percorso con un nuovo allenatore come Antonio Conte che ha grande esperienza, ma ci prepariamo sempre per dare il massimo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE