Zanetti: “Lautaro Martinez all’Inter per molto tempo. Su Conte e progetto…”

Articolo di
22 Aprile 2020, 12:05
Javier Zanetti
Condividi questo articolo

Intervistato ai microfoni del sito di Cadena 3, Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, ha parlato di Lautaro Martinez e Antonio Conte

LAUTARO MARTINEZ – Queste le parole di Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, su Lautaro Martinez. «È un ragazzo molto intelligente, sta sfruttando al massimo l’opportunità di giocare in un campionato importante come quello italiano. Quando lo abbiamo visto per la prima volta, abbiamo immaginato questo suo presente. Chi difende i cooori dell’Inter per noi è un orgoglio. E mi rende felice perché credo che avremo un attaccante con la squadra per molto tempo».

CALCIOMERCATO – Zanetti sul mercato in questo periodo di emergenza Coronavirus. «L’ultima cosa a cui pensiamo oggi sono i trasferimenti di giocatori. Oggi pensiamo alla salute, che è la cosa più importante. Quando torneremo ad allenarci, che speriamo che il calcio possa essere ripreso, vedremo cosa accadrà in futuro. Siamo concentrati su come superare questo momento perché ci sono molte famiglie che soffrono. La situazione è complicata».

RIPRESA – Per quanto riguarda la situazione del calcio europeo, Zanetti ritiene che «non sarà facile tornare» per giocare perché Spagna, Italia e Francia sono «molto colpite» dal Coronavirus. Inoltre il vicepresidente dell’Inter sottolinea che le decisioni sono difficili perché allenarsi o giocare a porte chiuse “non significa che il contagio si sia arrestato».

PROGETTO – Zanetti ha apprezza il «nuovo progetto» che l’Inter deve affrontare per competere di nuovo per obiettivi importanti ed «essere protagonisti per la storia del club». A questo punto l’ex capitano nerazzurro evidenzia il ruolo dell’allenatore Antonio Conte e dei calciatori Lukaku, Lautaro Martinez e dei giovani giocatori che «sono stati valorizzati».

CONTE – Zanetti sul progetto nerazzurro ed il tecnico Antonio Conte. «È un progetto che richiede tempo, un piano strategico, persone impegnate e importanti valori umani. Conte è un allenatore con grande capacità, esperienza. Conosce bene il calcio italiano e si adatta bene al progetto futuro. C’è uno stile e un’identità di squadra per essere competitivi e protagonisti in un campionato così importante».

SCOUT – Quanto al lavoro dello scouting del club meneghino, Zanetti sottolinea un fatto. Si tratta della necessità di valutare le giovani promesse a «360 gradi», non solo per quello che fanno in campo, ma per il loro comportamento, che è «fondamentale».

VICEPRESIDENTE – Zanetti sul suo ruolo da vicepresidente. «Sono molto contento di questo ruolo, di essere utile per questa società che mi ha dato così tanto. Essere vicepresidente è una grande responsabilità. Non solo essere legato allo sport e svolgere altre funzioni come quelle sociali o commerciali. Sto imparando da qualcosa di nuovo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE