Zampa: “Serie A, protocollo non dice di sospenderla. Ieri intendevo…”

Articolo di
1 Ottobre 2020, 11:45
Sandra Zampa Sandra Zampa
Condividi questo articolo

Sandra Zampa, sottosegretario del Ministero della Salute, torna sull’ipotesi sospensione del campionato di Serie A

GOVERNO – Queste le parole di Sandra Zampa, sottosegretario del Ministero della Salute, dopo le sue dichiarazioni, successivamente precisate, sull’ipotesi sospensione del campionato di Serie A. «Al Governo abbiamo la stessa idea – riporta “RaiSport.it” –, non credo che il Ministro Spadafora abbia un punto di vista diverso rispetto al protocollo che e’ stato siglato e di cui lui e’ stato fautore».

INTERVISTA – Zampa sulla sua prima intervista di ieri. «Ieri nella mia prima intervista radiofonica evidentemente mi sono spiegata molto male: quando ho detto ‘quel protocollo deve essere rispettato’, ho dato per scontato che si conoscesse il contenuto. Nel protocollo non dice che si sospende il campionato, ma che non possono giocare i calciatori che sono positivi e tutti i contatti stretti che hanno avuto. Quello che intendevo dire ieri era che si devono fermare quei giocatori».

MESSAGGIO – Zampa poi rivela. «Mi sono scambiata poi con Spadafora un semplicissimo messaggio, dove gli ho detto quello che pensavo e cioe’ che avrebbe fatto bene a prendere in considerazione la precisazione che io stessa ho fatto uscire ieri un’ora dopo le mie parole e dove c’e’ scritto che la Federazione e le Societa’ calcistiche decideranno come procedere. Di certo non credo che qualcuno possa sostenere che calciatori positivi possano andare in campo a giocare».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE