Wanda Nara: “Icardi torna all’Inter? Non posso dirlo! Io procuratrice…”

Articolo di
23 Dicembre 2019, 00:50
Wanda Nara Wanda Nara
Condividi questo articolo

Wanda Nara è stata intervistata a “Le Iene” in coppia con Pupo in vista del prossimo “Grande Fratello” di cui saranno opinionisti. La moglie e agente di Icardi ha risposto anche a domande che riguardano l’Inter, soprattutto una sul futuro

BOTTA E RISPOSTA – Le risposte di Wanda Nara: «Se c’è un luogo comune su di me che mi fa incazzare? Quando mi dicono che voglio rovinare la carriera a mio marito Mauro Icardi, non è vero! Gossip sui giornali inventato? Una storia d’amore con un compagno di mio marito che non ho mai incrociato in vita mia (Marcelo Brozovic, ndr). Se le foto nude con Icardi ci hanno danneggiato? No, anzi. Abbiamo firmato un contratto molto importante dopo quelle foto lì. Non l’ho costretto, quelli che dicono che è il mio cagnolino è perché non lo conoscono. Il calcio è un ambiente maschilista e purtroppo anche un po’ razzista. Se ho mai ricevuto insulti sessisti? Sì, di tutto e di più. Cose bruttissime. Una volta sono andata a salutare Mauro, c’era un uomo che mi ha guardata e mi ha detto una cosa bruttissima. Io tenevo mio figlio per mano e lui è scoppiato a piangere in una maniera che pensavo gli avessero tirato qualcosa tipo un vetro. Poche donne fanno il mio lavoro perché è un mondo difficile, soprattutto devi sopportare tutti quelli che ti dicono che non capisci niente e non puoi permetterti di parlare. Una volta in una riunione importantissima mi hanno detto che il presidente (probabile riferimento a trattative con altri club, ndr) non parla con donne, allora ho dovuto mandare una persona che mi rappresentasse. Questo presidente è molto famoso ma non posso dire il nome. Se ricevo avances da calciatori? Sì, non rispondo ma lo racconto a mio marito! Quanto guadagna? Gli faccio guadagnare sempre di più rispetto al contratto precedente. Con un altro procuratore magari poteva arrivare a una cifra ma non avrebbe mai accettato di andare in certi posti a giocare. Pace con i tifosi dell’Inter? Ho un figlio interista, voglio bene all’Inter e sarà per sempre nel nostro cuore al di là di come vada. Se Icardi torna? Non posso rispondere».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.