Vidal non abbia fretta ma serve da backup di Barella: nuova Inter in mezzo

Articolo di
15 Febbraio 2021, 11:46
Vidal Inter-Juventus Vidal (foto Tommaso Fimiano – Copyright Inter-News.it)
Condividi questo articolo

Vidal lavora per tornare in campo ma troverà qualche novità nel suo reparto. Gli esperimenti fatti da Conte sul trio mediano dell’Inter convincono sempre di più e oggi è l’alter ego di Barella il ruolo su cui dover puntare con priorità assoluta

UN ALTRO VIDAL – Per un’Inter che vince e convince in campo, ce n’è un’altra che riesce sempre a far parlare di sé all’esterno. Questo succede quando le risorse a disposizione, anziché essere viste come punti di forza, vengono utilizzate per montare qualche caso interno. Ad esempio, Arturo Vidal che da “pupillo” di Antonio Conte rischia di essere etichettato come “problema” per gli equilibri nerazzurri in mezzo al campo. Follia. Il centrocampista cileno, che ha saltato Inter-Lazio per infortunio e rischia di alzare bandiera bianca anche nel Derby di Milano se non riuscirà a recuperare al 100%, da questo momento in poi deve cambiare ruolo nella rosa dell’Inter. Cambiare ruolo può voler dire anche modificare la propria posizione. Sicuramente l’approccio e i compiti tattici. Perché Conte da un momento all’altro può tornare all’equilibrio precedente, ormai automatizzato, ma per realizzare un altro step di crescita servirà anche il piano tattico alternativo. Quello finora ignorato.

NUOVO CENTROCAMPO – L’Inter con il doppio regista sta modificando il suo modo di approcciare alle partite. Ma non per questo può rinunciare a Vidal che, quando sta bene, garantisce una doppia fase di qualità e quantità come nessun altro in rosa. Escluso Nicolò Barella, che da mezzala destra – tranne ieri – sta dando il meglio di sé. Il centrocampista italiano ha bisogno di rifiatare e dovrà farlo a breve perché, essendo anche diffidato, il prossimo giallo lo costringerà a guardare i compagni. Anche Marcelo Brozovic è diffidato ma ha già il backup in casa (Christian Eriksen, già visto in regia e da mezzala). Barella non lo ha. Non può sostituirlo Roberto Gagliardini, non può nessun altro. Solo Vidal ha le caratteristiche per emulare il prezioso lavoro tattico del numero 23 con una tecnica tale da non alterare la manovra della nuova Inter di Conte. Già da Inter-Genoa?




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.