Primo Piano

Suning.com non dà garanzie aziendali: circa 4 miliardi di debiti scaduti – CF

Suning.com non può attualmente assicurare una continuità aziendale. La principale società della galassia Suning, di cui Steven Zhang proprietario dell’Inter, è tra i principali azionisti, ha circa 4 miliardi di debiti scaduti. Di seguito quanto rivelato da calcioefinanza.it

NESSUNA GARANZIASuning.com, la principale azienda della galassia Suning del quale Steven Zhang, presidente dell’Inter, è tra i principali azionisti, non assicura al momento una continuità aziendale. Nel bilancio al 30 giugno 2022 – svela calcioefinanza.it -, emergono alcune cifre legate alla situazione debitoria dell’azienda. Nel dettaglio, i ricavi di Suning.com sono calati del 60% passando da circa 13.1 a 5.2 miliardi di euro.

DEBITI – Per quanto riguarda la situazione debitoria, al 30 giugno scorso i debiti a breve termine erano pari a circa 15,8 miliardi di euro e superavano le attività correnti per circa 5,3 miliardi di euro. In particolare, i prestiti a breve termine e le obbligazioni esigibili entro un anno incluse nelle passività correnti ammontavano a 5,4 miliardi di euro. Inoltre, sempre alla data dello scorso 30 giugno, alcuni debiti di Suning.com – principalmente debiti verso fornitori, note passive, canoni di locazione e rimborsi di investimenti -, risultavano scaduti per un totale di circa 4,2 miliardi di euro. Con la società che nei primi sei mesi del 2022 “non ha soddisfatto i requisiti di indicatore finanziario previsti in alcuni contratti di finanziamento”.

Suning.com, misure per ridurre la pressione finanziaria: cessione di partecipazioni in diverse società

“Gli eventi o le circostanze di cui sopra indicano che potrebbero sussistere significative incertezze che potrebbero far sorgere dubbi significativi sulla capacità del Gruppo di continuare a operare”, spiega la società. Per questo, è stata analizzata dettagliatamente la capacità della società in termini di continuità aziendale. Suning.com, per ridurre la pressione finanziaria, prevede tra le altre misure la cessione di partecipazioni in diverse società, con operazioni che potranno così aumentare i flussi di cassa della società.

Fonte: calcioefinanza.it – Matteo Spaziante

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock