Stankovic: “Vi racconto la Champions. Ho vinto tutto con l’Inter”

Articolo di
21 gennaio 2016, 21:47
stankovic

Dejan Stankovic, ospite negli studi di “Inter Channel”, in occasione di “Inter Nos”, ha parlato delle vittorie con la maglia nerazzurra, ma anche dei tanti gol in carriera. Non manca una riflessione sul nuovo ruolo dirigenziale e sul rapporto con la squadra. Di seguito le sue parole

VITTORIE E GOL«L’imporante è giocare, ero in campo anche da infortunato. La vittoria più sentita è Madrid: tutti i sacrifici, tutto quello che hai dato è tornato quando abbiamo vinto la Champions League. Ho vinto tutto con il mio club, con l’Inter ed è il massimo. Gol più importante? Forse due gol quando avevo 17 anni, giocavo alla Stella Rossa contro il Kaiserslautern. Questi gol ti cambiano la carriera. I gol nei derby e contro la Roma anche: ne ho messi tanti. Era bello anche la fiducia che sentivo dai compagni, quando caricavo per tirare. I compagni non mi dicevano niente, non erano contrariati».

RICORDI PASSATI«Stagione migliore? L’ultima alla Stella Rossa, la seconda con Mancini e la prima con Mourinho per come stavo in campo. In chi mi rivedo? Mattheus nel passato, un trascinatore che aveva un tiro da paura. Poi non so, ora vedo quanto sono stato fortunato ad aver giocato in tutti i ruoli. De Rossi un po’ mi somigliava, ma poi si è piazzato davanti alla difesa. Io fino all’ultimo anno di Mourinho correvo molto. Ho fatto anche un paio di volte il difensore, però».

IL RAPPORTO CON MIHAJLOVIC«C’eravamo io e Sinisa, poi nulla. Anche oggi se lo chiamo e gli chiedo di lavorare so che la sua porta è sempre aperta. Anche in Nazionale l’ho seguito, era aperta anche la strada per la Sampdoria. Posso solo ringraziarlo perché è un grande. E’ al Milan, ma non posso non volergli bene, per me è più di un fratello. Non sono preoccupato per lui, più c’è pressione, più si diverte. Calciatori slavi? Il gruppo dell’Est attuale è un gran bel gruppo. Stanno bene e si trovano alla grande insieme».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE