Primo Piano

Stankovic: «Rinnovo, Moratti scrisse 4 anni e io accettai senza guardare»

Dejan Stankovic, ex centrocampista dell’Inter, ha parlato dell’episodio del suo rinnovo con l’allora presidente nerazzurro Massimo Moratti.

RINNOVO – Queste le parole di Dejan Stankovic, ex centrocampista dell’Inter, raccontando l’episodio con l’allora presidente nerazzurro Massimo Moratti in occasione del suo rinnovo con il club nerazzurro. «Quando ho prolungato il contratto e sono andato da lui, abbiamo fatto il solito caffè e sigarettina. Non era bello, ma se parliamo di cose vere, di cose che abbiamo fatto con il presidente, che signore che era. Abbiamo parlato di calcio, di tutto, cose private, delle famiglie, lui prende la penna e scrive 4 anni su un foglio bianco e mette sotto MM e me lo dà e mi chiede: “Va bene così?” E io senza guardare il foglio, io l’ho metto in tasca e gli dico: “Va benissimo presidente”. Era così Massimo Moratti, faceva tutto con il cuore in mano, le cifre non cambiava nulla. Il suo modo di fare, il suo gesto, la sua naturalezza, il suo amore che aveva verso i suoi giocatori e verso la maglia era incredibile».

Fonte: DAZN – Simpatico Extra 1

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button