Squalifica Lautaro Martinez, oggi il Giudice Sportivo. Inter, rischio stangata

Articolo di
28 Gennaio 2020, 08:00
Condividi questo articolo

Lautaro Martinez ha ricevuto il cartellino rosso al 94′ di Inter-Cagliari di domenica, e oggi il Giudice Sportivo pubblicherà i provvedimenti. C’è attesa per capire le giornate di squalifica per l’argentino, che però non sarà l’unico fermato. Ecco chi è a rischio sanzione.

DERBY A FORTE RISCHIOLautaro Martinez rischia di saltare il derby Inter-Milan, in programma domenica 9 febbraio alle ore 20.45. L’espulsione per proteste al 94′ della partita contro il Cagliari porterà l’argentino a saltare per forza l’incontro di domenica in casa dell’Udinese, poi si vedrà. La reazione nei confronti dell’arbitro Gianluca Manganiello avrà sicuramente delle ripercussioni disciplinari, bisognerà capire quanto il contestatissimo direttore di gara sarà stato pesante nel referto. Mario Balotelli nove giorni fa ha preso due giornate di squalifica, dopo gli insulti ad Antonio Giua in Brescia-Cagliari: una per il cartellino giallo (era diffidato) e una per l’espulsione diretta, la speranza è che questo sia il caso perché vorrebbe dire tornare per il derby. Ma lo scatto di rabbia di Lautaro Martinez, fra insulti successivi all’arbitro e pugni alla vetrata, rischia di costargli parecchio.

GLI ALTRI? – Da Inter-Cagliari però ci sarà qualche altra squalifica. Una è certa, per Tommaso Berni: il terzo portiere dell’Inter è stato a sua volta espulso, a fine partita, per essersi scagliato contro Manganiello. Da capire se Antonio Conte, per le contestazioni dopo il triplice fischio, e Gabriele Oriali, che ha provato a fare da mediatore, potranno avere qualche sanzione. C’è chi ha ipotizzato una prova TV per Andrea Ranocchia, inquadrato mentre sputa: difficile però pensare che l’abbia fatto rivolto al quarto ufficiale, Ivano Pezzuto. Fra poche ore le scelte del Giudice Sportivo: Lautaro Martinez e Berni di sicuro saranno fuori per squalifica in Udinese-Inter, poi il resto. E la speranza è che non ci sia un massacro disciplinare.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.