Spalletti: “Inter non l’ha chiusa subito, ma Icardi bene in partita! Il rigore…”

Articolo di
14 aprile 2019, 23:08
Spalletti

Luciano Spalletti – intervistato dai “Radio Rai” – commenta brevemente la vittoria di Frosinone, dove l’Inter ha sofferto più del previsto dopo aver subito il gol, prima di chiudere la partita nel recupero

ADESSO LA ROMA – Non si esalta più di tanto per la prestazione offerta Luciano Spalletti, che dopo i tre punti fa una tiratina di orecchie alla sua Inter: «Abbiamo rimesso in gara il Frosinone perché ormai avevamo la partita in pugno e non l’abbiamo chiusa: loro sono una squadra orgogliosa e ben messa in campo, il problema lo vengono sempre a creare e hanno fatto giustamente un gol. Perché Ivan Perisic ha battuto il rigore? Perché li sa battere più di uno, finora li aveva sempre battuti Mauro Icardi, però poi è fondamentale la disponibilità a capire che momento della partita si sta attraversando e di conseguenza essere disponibili per i compagni. Icardi stasera ha fatto una buona partita, dentro la squadra, ha fatto quello che la squadra richiedeva e il risultato della vittoria è merito in parti uguale anche suo. Con la Roma è una partita importante perché è una concorrente diretta: ce l’andiamo a giocare, poi vediamo. I giallorossi stanno bene: nelle ultime partite hanno fatto risultati importanti e soprattutto prestazioni importanti».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE