Spalletti: “Icardi distratto. È ora di rinnovare, i direttori devono chiudere”

Articolo di
10 febbraio 2019, 13:15
Icardi Spalletti

Luciano Spalletti, durante la conferenza stampa post Parma-Inter, ha chiesto alla società di rinnovare il contratto di Mauro Icardi in tempi brevi per permettere al capitano di concentrarsi unicamente sul campo.

POCO CONCENTRATO – «Mi è stato chiesto se Icardi può essere influenzato da tutte queste chiacchiere sul contratto che l’hanno circondato e io ho detto sì, è chiaro che è un momento nel quale bisogna andare a metterlo a posto (il contratto ndr). Su questo discorso ci avete già sguazzato troppo per cui ora bisogna a metterlo a posto e devono andare i direttori a parlare – visto che hanno accettato di discutere di questo contratto – vanno e lo definiscono ora perché ora si definisce… non c’è verso, non si lascia più a metà. Icardi ha fatto una partita dentro la squadra ma può far meglio, mi aspetto di più ma c’è anche qualcosa che lo disturba. Bisogna riuscire a liberare i calciatori da qualsiasi tipo di pensieri perché devono arrivare ad essere nelle condizioni di poter mettere tutta la loro qualità a disposizione della squadra».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE