Primo Piano

Spalletti: “Conte? Prima o poi ci si azzecca! Però non dimentichiamo…”

Luciano Spalletti ha concluso da pochi istanti la conferenza post partita di Inter-Chievo, posticipo della terzultima giornata di Serie A. Di seguito le risposte che l’allenatore nerazzurro ha dato ai giornalisti presenti nella sala stampa.

CHI GIUDICA – «È corretto che poi alla fine c’è chi deve analizzare e poi chi va a prendere delle decisioni per migliorare la tua posizione. Non vorremmo mai che tocchi a noi però poi dobbiamo rendere conto a qualcuno. C’è sempre qualcuno che ci giudica, è una cosa che può avvenire, er pe me non è un problema. L’allenatore in Italia è sottoposto ad essere un ruolo precario, ed è anche corretto. Una società come l’Inter deve scegliere, però non dimentichiamoci da dove siamo partiti…»

PER DESTABILIZZARE –«Conte? Se una cosa la riportiamo tutti i giorni per tre mesi, evidentemente c’è qualcuno che te la dice oppure c’è la volontà di venire a destabilizzare. È da 9 anni che si scrivono sempre le stesse cose e poi va sempre a finire che qualcosa per strada si perde».

SPARARE NEL MUCCHIO – «Rassegnato? È un offesa. Io non sono rassegnato! A sparare nel mucchio è facile, prima o poi ci si azzecca. Se per anni si scrive sempre la stessa cosa, prima o poi ci si azzecca. Il rassegnato sei tu! – riferendosi al giornalista -. C’è qualche problema? Ho determinazione e carattere da vendere».

COMPLIMENTI A TUTTI – «Borja Valero e Asamoah? Tutti hanno giocato bene, anche Perisic e Nainggolan. Così come Cedric e Miranda che era da un po’ che non giocavano».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh