Spalletti: “Ci complichiamo sempre la vita! Rigore di Perisic? Vi dico…”

Articolo di
14 aprile 2019, 23:08
Spalletti Conferenza Stampa

Luciano Spalletti ha tenuto la classica conferenza stampa di fine partita al termine di Frosinone-Inter, posticipo della trentaduesima giornata di Serie A. Ecco le risposte del tecnico nerazzurro ai giornalisti presenti nella sala stampa dello Stadio Benito Stirpe.

PARTITA FONDAMENTALE – «Partita difficile in un momento fondamentale, la classifica ci costringeva a fare bene, e la differenza con loro stava nel fatto che loro giocano liberi di testa perché hanno davanti una squadra forte come l’Inter e poi se la perdono non è niente di particolare, per cui sei obbligato di esibire maturità».

COMPLICARSI LA VITA – «Non si riesce a capire perché quando prendiamo il dominio ci complichiamo la vita con delle leziosità e concediamo qualcosa non appena gli altri tentano il pressing, ci scomponiamo, e invece in quei momenti dobbiamo essere più cattivi e mettere il timbro sulla gara. Diventiamo leziosi e poi è giusto che il Frosinone prende il vantaggio».

NEL SECONDO TEMPO – «Abbiamo cambiato qualcosa perché loro stavano 4-4-2 in campo e ci hanno pressato alti, e il vuoto era in mezzo al campo e c’era da fare le cose con più qualità, noi però abbiamo perso dei palloni. Siamo stati bravi a difenderci».

SUL RIGORE – «Perché Perisic piuttosto che Icardi? II due si sono messi d’accordo, i calciatori hanno un cervello. Si sono parlati e hanno deciso così. Non è più furbo quello che ha il ruolo più importante, è intelligente chi dice cose intelligenti».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE