Spalletti: “Autostima bassa! Inter vuole Champions. Pastore…”

Articolo di
28 gennaio 2018, 18:41
Spalletti

Luciano Spalletti – intervistato dai microfoni di “Rai Sport” – commenta sia il pareggio di Ferrara contro la SPAL sia il mercato di riparazione, il tutto focalizzato sull’obiettivo Champions

PROBLEMATICHE – Ennesimo commento amaro per Luciano Spalletti, che ha visto la sua Inter crollare nuovamente nei minuti finali, beffata dalla SPAL: «Sotto l’aspetto del carattere si abbassa un po’ l’autostima, la convinzione di essere un calciatore forte e di poter scegliere le cose importanti: si perdono troppi palloni banali, si fanno le cose mezze e mezze, poi gli avversari ci mettono mano e riescono ad avere dei vantaggi».

MERCATO E CHAMPIONS – «Nuovi acquisti come Javier Pastore? I nuovi possono aiutare sempre e dare un contributo soggettivo, ma ciò che determina lo zoccolo della squadra è la rosa, sono sempre quelli con cui si è cominciata la stagione: sono loro che devono portarci in fondo. Andiamo a cercare quest’obiettivo dall’inizio, sarà così anche in futuro: sono convinto che i miei giocatori hanno la possibilità per portarci dentro questo obiettivo e mettere a posto quelle due-tre cose di cui si parlava prima a livello di comportamenti».







ALTRE NOTIZIE