Spalletti a Sky: “Nainggolan mediano ok. Modric all’Inter? Va bene anche Messi”

Articolo di
4 Agosto 2018, 22:19
Spalletti
Condividi questo articolo

Luciano Spalletti ha parlato a Sky Sport al termine dell’amichevole del Via del Mare di Lecce vinta dall’Inter per 1-0 contro l’Olympique Lione grazie al gol realizzato nella ripresa da Lautaro Martinez.

«Lautaro Martinez e Icardi insieme a Nainggolan? Se si fanno questi calcoli qui è chiaro che poi il piccolo problema a metterli tutti e tre insieme lo si trova però se si va a diluirli nelle partite invece sì può come tutte le squadre che hanno tanti calciatori e tutti non possono giocare. Lautaro mette sempre il fisico e quella è una cosa fondamentale, regge botta sempre, ti fa sempre la faccia tosta su qualsiasi pallone, non si sposta di un centimetro e poi sa gestire la palla addosso ma per quanto riguarda il non intasare la posizione di Mauro è necessario che ogni tanto si defili andando a fare il centrocampista avanzato davanti ai mediani perché quando la palla lo supera come linea c’è da venire a fare blocco. Se Icardi gioca vicino a uno che sa prendere la palla addosso e che ogni tanto fa questi veli e chiude questi triangoli nello stretto risolve i problemi che avevamo l’anno scorso però se si va a vedere il gol è Mauro che fa il partner e che riesce a far sfilare quella palla perché ha visto che si apriva e Dalbert ha messo una bellissima palla: l’anno scorso lo abbiamo anche un po’ attaccato e io l’ho lasciato fuori ma ha delle buonissime qualità e sta facendo vedere una crescita abbastanza importante. Lì davanti poi dipenderà dal tipo di partita e dal tipo del momento, anche Politano l’anno scorso ha fatto la punta per cui anche lui ci sa giocare ma le partite sono moltissime e in quel reparto lì non siamo tanti se giochiamo ogni 2-3 giorni, siamo giusti; si fa la formazione scegliendo e non bocciando. Asamoah mediano? Siamo riusciti a prendere due situazioni in una scelta soltanto con lui e Dalbert, ci danno soluzioni maggiori per il futuro. Nainggolan mediano o solo trequartista? Lautaro lì ci gioca e lo fa anche bene, andava sempre ad attaccare il mediano degli avversari e Nainggolan può fare tutti i ruoli del centrocampo con grande qualità e grande forza quindi è possibile vederlo in qualche partita tra i due mediani, a fare quello che si allunga affianco a uno che palleggia, con Lautaro trequartista e Icardi punta. Dalbert terzino più offensivo di Asamoah? Hanno caratteristiche simili: Asamoah è più pronto sotto l’aspetto delle scelte, sa quello che deve fare. Dalbert ha più strappo, è una vampata quando accelera e ancora non ha fatto vedere il suo sinistro, veramente pochi hanno il suo sinistro. Con i tre dietro puoi avere più uomini in mezzo dove si sviluppa la vera qualità di squadra. Modric? La società ha fatto vedere di lavorare in maniera seria e coerente, in questo momento qui stanno cercando di mettere in pratica tutto quello che riteniamo giusto e non solo quello che vedo e dico io… loro hanno il loro modo di pensare ed è chiaro che un calciatore di quel livello lì sarebbe importante per chiunque, figuriamoci per noi. Io continuo a sognare con i tifosi però abbiamo le carte in regola per sopperire a tutto quello che succederà. Mancano ancora alcuni giorni, ci piace portare spesso il discorso sul mercato perché è un bel discorso, è un bel parlare ma se poi all’ultimo dovessero prendere Messi lo accetterei volentieri (ride ndr)».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE