Spalletti a Sky: “Inter abbatti il muro! Rosa? Manca un centrale”

Articolo di
5 gennaio 2018, 23:57
Luciano Spalletti

L’Inter di Luciano Spalletti ha pareggiato per 1 a 1 contro la Fiorentina con un gol di Mauro Icardi. Il tecnico nerazzurro ha parlato del match di questa sera nell’intervista rilasciata a “Sky Sport”. Queste le sue parole

PARTITA – «A me interessa analizzare la prestazione. In alcuni momenti si è fatta una buona partita, in altri siamo stati sotto i nostri livello. Abbiamo ridato troppi palloni subendo le loro ripartenze. La palla girava lentamente e con poca qualità e personalità. In questo modo è venuta fuori una partita difficile. Il guizzo di Mauro aveva indirizzato bene la partita e poi abbiamo avuto anche le occasioni per chiuderla, ma nella gestione della partita ci è mancata maturità e forza. Nell’uno contro uno abbiamo sempre sofferto Chiesa».

LIMITI – «Secondo me ora è abbastanza facile individuare le qualità dei nostri giocatori. Bisogna essere consapevoli del nostro valore collettivo con le nostre qualità e difetti. Però ci sono due-tre cose in cui possiamo migliorare. Società? Non parlo di Suning o cose che possono difendere la mia posizione. Ci manca un centrale difensivo e questo è sotto gli occhi di tutti. Santon oggi è stato bravissimo, ma ogni tanto ha bisogno di fermarsi e recuperare. Nagatomo ha avuto la febbre tutta la settimana. Io vado nella mia direzione con i mezzi che ho. Bisogna buttarlo giù il muro che abbiamo ora di fronte».







ALTRE NOTIZIE