Primo Piano

Spalletti a Inter TV: ”Sistemate alcune cose. Lautaro Martinez voleva il gol”

Luciano Spalletti si è presentato nella postazione di Inter TV per la consueta intervista post partita. Al termine di Inter-Rapid Vienna il tecnico ha analizzato la prestazione della squadra nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

VITTORIA DI SQUADRA – «È la conferma di quello che di buono stiamo facendo ultimamente, che la squadra continua a sistemare alcune cose che doveva far meglio. Nel secondo tempo c’è stata anche un’eccezionale qualità nel gioco sulla trequarti e nei fraseggi sullo stretto, colmati da delle belle giocate e da dei bei gol che il pubblico si merita. L’utilizzo di Matteo Politano per prevenire infortuni? Si vanno a prendere un po’ tutte queste situazioni, però c’è sempre il rischio quando la partita è direzionata. In questo momento qui ne abbiamo un paio che sono fuori in quel ruolo, per cui se si riesce a togliere il pericolo di un leggero infortunio… Lautaro Martinez sostituito anzitempo? Abbiamo fatto questa scelta, voleva rimanere in campo per fare gol perché gli attaccanti sono così, abbiamo messo a posto e finito in tranquillità senza dover avere ansia per la prossima partita. Gioco sulle fasce? Dipende sempre dal tipo di sviluppo, però di solito il terzino ha due possibilità di ampiezza: una di costruzione, quando è più vicino alla linea dei centrali, e una di inserimento quando va oltre la linea dell’attaccante esterno, perché tanto quando il centrale porta la palla nella direzione centro-destra l’attaccante esterno di sinistra sta sempre in copertura per la palla giocata dritto per dritto sulla trequarti. In questo scegliere in che punto andarsi a mettere si deve migliorare qualcosa, però poi quello che diventa assolutamente pericoloso è quando subisci il due contro uno che tu devi sempre andare a prendere quello più profondo, più largo e più alto della tua parte, perché con uno che va ad attaccare la bandierina si crea un buco con un centrale solo, questo diventa pericoloso. C’era da non subire gli attacchi allo spazio alle spalle, che diventava fondamentale nel primo tempo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh