Spalletti a DAZN: “Espulso per troppo impeto, Inter di grande carattere”

Articolo di
22 settembre 2018, 22:48
Spalletti

Luciano Spalletti è stato intervistato da DAZN dopo la vittoria per 0-1 di Genova contro la Sampdoria grazie al gol realizzato da Marcelo Brozovic dopo i due annullati a Radja Nainggolan e Kwadwo Asamoah dal VAR.

«L’espulsione? Mi sono girato verso la telecamera a urlare gol e c’era di mezzo anche il quarto uomo secondo cui l’avevo fatto con troppo impeto… io mi sono girato verso la telecamera perché era un gol importante, un po’ una liberazione. Loro l’hanno interpretata come una cosa con troppa reazione emotiva. Questo modo di vincere secondo me dà poi seguito al carattere evidenziato nella partita precedente: partita con grande carattere rimanendo sempre in gara e lottando su ogni pallone prendendosi anche dei rischi che è quello che dobbiamo fare perché siamo l’Inter e dobbiamo andare a giocare le partite tutte sul filo del rasoio a giocarci la vittoria. Io dormo sempre tranquillo (ride ndr) ma il fatto di vedere la squadra sulla buona strada è chiaro che mi dà più forza per quello che è il calcio da portare avanti e il disegno tattico che vogliamo riuscire a far capire ai calciatori e glielo dobbiamo portare ad uno a uno questo discorso e assicurarci che sia stato assorbito nella maniera corretta perché così si ha più forza nel metterlo in pratica e sopratutto più disponibilità. Il saluto ai vigili del fuoco prima della partita? Io vi ringrazio però non so come abbiate fatto a vederlo perché era all’inizio però sono ragazzi poco alla ribalta che fanno un lavoro sopratutto per essere a disposizione della gente comune e non importa fare pubblicità. Nainggolan che pressava Ekdal nel primo tempo e si inseriva poco? Quando costruiscono gli avversari noi bisogna portare una pressione e quando si decide di attaccare più alto: lui partiva da lì per poi pressare il centrale difensivo con il mediano che andava a prendere Ekdal che rimaneva libero».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE