MatchPrimo Piano

SPAL-Inter 0-4, i nerazzurri calano il poker: 2o posto a -6 dalla Juventus

Termina SPAL-Inter, sfida valevole per la 33sima giornata di Serie A. Tutto facile per i nerazzurri che grazie a questi tre punti fondamentali salgono al secondo posto in solitaria, a sei punti dalla Juventus. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita a cura di Inter-News.it.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata sul punteggio di 0-1, riprende SPAL-Inter. Al 55′ arriva anche il raddoppio per i padroni di casa, questa volta dalla sinistra: pallone che finisce sui piedi di Cristiano Biraghi, piatto destro e palla che si infila nell’angolino della porta difesa da Letica per il gol dello 0-2. Al 60′ c’è spazio anche per la rete dello 0-3: bella ripartenza di Christian Eriksen che arrivato sulla trequarti apre verso Biraghi, cross di prima intenzione per la testa di Alexis Sanchez e pallone che si infila di nuovo in rete. Al 63′ Antonio Conte manda forze fresche in campo, con Danilo D’Ambrosio – presenza numero 200 in nerazzurro per lui – e Ashley Young che prendono il posto rispettivamente di Alessandro Bastoni e Cristiano Biraghi. Risponde Luigi Di Biagio al 66′, fuori Strefezza Reca, dentro D’Alessandro Cionek. Al 74′ ci pensa Roberto Gagliardini a calare il poker, appoggiando a porta vuota – sulla linea – un cross rasoterra di Ashley Young che taglia completamente fuori la difesa ferrarese. Nemmeno il tempo di esultare per il gol che è proprio lui a uscire dal campo, sostituito da Borja Valero, mentre per i padroni di casa esce Alberto Cerri, al suo posto Federico Di Francesco. Al 79′ spazio anche per Sebastiano Esposito e Lorenzo Pirola, che prendono il posto di Alexis Sanchez e Antonio Candreva. Ultimo cambio anche per Di Biagio all’82’, fuori Vicari e Murgia, dentro Salamon e Tunjov. Al 90′, senza recupero, arriva il fischio finale. Vittoria facile senza particolari sofferenze per la squadra di Antonio Conte che torna al secondo posto (questa volta in solitaria, dopo il pareggio della Lazio a Udine) a 6 punti dalla Juventus, con ancora cinque partite da disputare.

SPAL 0 – 4 INTER

MARCATORI: Candreva (I) al 37′, Biraghi (I) al 55′, Sanchez (I) al 60′, Gagliardini (I) al 74′

SPAL (4-4-2): 25 Letica; 26 Sala, 23 Vicari (C), 41 Bonifazi, 13 Reca; 11 Murgia, 6 Valdifiori, 14 Dabo, 21 Strefezza; 32 Cerri, 37 Petagna.

A disposizione: 22 Thiam, 65 Meneghetti; 4 Cionek, 27 Felipe, 40 Tomovic, 66 Salamon; 7 Missiroli, 19 Castro, 77 D’Alessandro, 96 Tunjov; 10 Floccari, 31 Di Francesco.

Allenatore: L. Di Biagio

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 87 Candreva, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 34 Biraghi; 24 Eriksen; 7 Sanchez, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 6 de Vrij, 31 Pirola, 33 D’Ambrosio; 11 Moses, 15 Young, 18 Asamoah, 20 Borja Valero, 32 Agoumé; 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

Note: Palo di Brozovic (I) al 5′, traversa di Petagna (S) al 18′; Ammoniti: Bastoni (I) al 32′ , Valdifiori (S) al 46′, Murgia (S) al 51′, Biraghi (I) al 54′, Ranocchia (I) al 62′; Sostituzioni: D’Ambrosio per Bastoni (I) al 63′, Young per Biraghi (I) al 63′, D’Alessandro per Strefezza (S) al 66′, Cionek per Reca (S) al 66′, Borja Valero per Gagliardini (I) al 75′, Di Francesco al posto di Cerri (S) al 75′, Esposito per Sanchez (I) al 79′, Pirola per Candreva (I) al 79′, Salamon per Vicari (S) all’82’, Tunjov per Murgia (S) all’82’; Recupero: 1′ (PT)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh