Primo Piano

Spadafora: “Mille spettatori a tutte le competizioni sportive all’aperto”

Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, ha annunciato la decisione di aprire al pubblico tutte le competizioni sportive fino a 1.000 spettatori

ANNUNCIO – A seguire l’annuncio di Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, riportato da “RaiSport.it” a seguito della riunione di martedì 15 settembre nella quale è stato audito il Capo Dipartimento per lo Sport. “Finalmente, già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di Tennis, potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito a distanziamento, mascherine, prenotazione dei posti a sedere: un primo, ma significativo passo verso il ritorno, speriamo presto, alla normalità nello sport. Auspico il più rapido compimento di tutte le azioni necessarie per rendere immediatamente applicabile quanto deciso“.

UFFICIALITÀ – Una decisione (da capire se sarà applicata sin dalla prima giornata in Serie A) che, dichiara ancora Spadafora “verrà ufficializzata nelle prossime ore“. “Ma desidero sin da subito ringraziare il ministro Speranza per la collaborazione e il Comitato Tecnico scientifico per aver tempestivamente programmato l’audizione che ho richiesto. Dal confronto con i rappresentanti dei miei uffici, sono emerse le condizioni per un ulteriore approfondimento delle questioni riguardanti il mondo sportivo e per la condivisione del nostro punto di vista in merito all’esigenza di non differenziare tra eventi culturali ed eventi sportivi“.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.