Primo Piano

Sorteggio Champions League, per l’Inter prima divisione: definiti i paletti

Il sorteggio di Champions League è in arrivo: alle 18 a Istanbul si definiranno gli otto gironi della nuova stagione (qui tutte le informazioni). Nell’attesa l’UEFA ha definito gli abbinamenti per nazioni, con l’Inter che potrà così “scartare” alcune possibili avversarie.

I PALETTI – Come accade da tempo il sorteggio di Champions League non è del tutto libero. Oltre alla protezione nazionale (non possono esserci derby) c’è anche un’ulteriore divisione, che riguarda le nazioni con due o più club partecipanti. Questo per questioni legate ai diritti TV: i gruppi da A a D giocano un giorno, quelli da E a H in un altro. Se uno dei club indicati finisce in un gruppo da A a D l’altro che forma la sua coppia andrà, di conseguenza, in uno da E a H. Per distinguerli i gruppi da A a D sono individuati in rosso, mentre quelli da E a H in blu. L’Inter è accoppiata con la Juventus, significa che nerazzurri e bianconeri giocheranno in giorni diversi. La notizia aggiuntiva è che, al termine del sorteggio della prima fascia, l’Inter saprà se dalla seconda Siviglia, Borussia Dortmund o PSG saranno nella sua parte di tabellone oppure possibili avversarie (in questo caso ci sarebbe una possibilità su tre di beccare una di queste, non potendo pescare la Juventus). Di seguito tutte le coppie del sorteggio di Champions League, su Inter-News.it LIVE dalle 17.45.

SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE – LE COPPIE

A Chelsea e Manchester City (Inghilterra)

B Atlético Madrid e Siviglia (Spagna)

C Inter e Juventus (Italia)

D Bayern Monaco e Borussia Dortmund (Germania)

E Lille e PSG (Francia)

F Real Madrid e Barcellona (Spagna)

G Manchester United e Liverpool (Inghilterra)

H Porto e Benfica (Portogallo)

I Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev (Ucraina)

J RB Lipsia e Wolfsburg (Germania)

K Atalanta e Milan (Italia)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button