Primo Piano

Skriniar: “Io difensore top? Devo avere continuità. Su Godin e ricordi…”

Intervistato ai microfoni del “Matchday Programme”, Milan Skriniar, difensore nerazzurro, ha parlato della sua carriera, di Diego Godin e non solo nel giorno di Inter-Borussia Dortmund

ARRIVO IN ITALIA – Queste le parole di Milan Skriniar, difensore dell’Inter, parlando di se stesso e non solo nel giorno di Inter-Borussia Dortmund, terza giornata del gruppo di Champions League: «Sono arrivato in Italia quattro anni fa, giocavo poco, pensavo di andare via in prestito. Poi la mia carriera è svoltata: merito degli allenatori che mi hanno dato fiducia e dei compagni che mi hanno aiutato a migliorare».

DIFESA DELL’INTER – «Penso a Diego Godin: ha grande esperienza, ha vinto tanti trofei, è fortissimo. Ma, soprattutto, è una persona splendida: lui, come altri, ti aiuta a crescere e a migliorare».

CARRIERA – «Se pensavo di diventare un difensore di questa caratura? Forse no: di sicuro ora so che devo dare continuità alle mie prestazioni. Abituare la critica a prestazioni eccellenti porta a grandi responsabilità: tanti si aspettano che vinca ogni contrasto, che prenda tutti i palloni di testa. Io resto me stesso: so che devo tenere sempre il livello altissimo».

RICORDI INDIMENTICABILI – «Inter-Tottenham dello scorso anno, mia prima partita in Champions League. Ricordo tutto: stadio, ambiente, colori, suoni. E la musichetta, inconfondibile e bellissima, che davvero ti dà qualcosa in più».

Per leggere l’intervista completa e il “Matchday Programme” integralmente CLICCA QUI!

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.