Skriniar: “Champions League? Inter agli ottavi! Slavia Praga sorprendente”

Articolo di
22 Novembre 2019, 19:46
Milan Skriniar
Condividi questo articolo

Milan Skriniar nel corso di una lunga intervista rilasciata al magazine ceco HatTrick, ha parlato di lui, in particolare del prezzo del suo cartellino. Poi per quanto riguarda l’Inter ha detto la sua riguardo i gironi di UEFA Champions League e le avversarie.

PREZZO DEL CARTELLINO – Milan Skriniar parla del prezzo del suo cartellino, il più elevato tra i giocatori slovacchi: «Mi fa piacere, ma sappiamo che le somme sono aumentate molto rapidamente nel calcio, probabilmente anche in maniera sproporzionata. Dopotutto, circa cinque anni fa, nessun difensore veniva pagato 60 milioni di euro. Ora è quasi normale. Credo che qualcuno sicuramente mi supererà presto, perché voglio che i giovani calciatori possano crescere anche in Slovacchia. Ovviamente per me va bene se il mio cartellino aumenta e se dovessi rimanere un giocatore così apprezzato. Ma devo dimostrarlo sul campo crescendo ancora, perché ho solo ventiquattro anni. In tal caso, il mio prezzo continuerà a salire».

IN CHAMPIONS LEAGUE – Skriniar continua parlando del girone di UEFA Champions League e delle avversarie: «Personalmente, sono stato felice del girone, perché giochiamo a calcio principalmente per affrontare  i migliori e in questo gruppo ci siamo riusciti. Borussia Dortmund e Barcellona sono tra i club più forti. Anche squadre come Zenit San Pietroburgo, Shakhtar Donetsk o Slavia Praga hanno una certa qualità, e l’hanno dimostrato a settembre. Eppure si vuole giocare negli stadi più grandi e contro i migliori e più famosi rivali come Barcellona e Dortmund. Passaggio del turno? So che sarà difficile, ma credo che arriveremo agli ottavi. Dico prima Barcellona, noi secondi, poi Borussia Dortmund e Slavia Praga. Credo nella qualificazione, è quello che desideriamo tutti nello spogliatoio ed è quello il nostro obiettivo. Avversario più difficile? Il nome più famoso è quello del Barcellona, ma non avevo mai giocato contro il Borussia Dortmund quindi mi chiedevo quali sarebbero potute essere le insidie».

CONTRO LO SLAVIA PRAGA – Milan Skriniar parla poi nello specifico dello Slavia Praga, che nel girone ha messo in difficoltà non solo l’Inter, ma anche il Barcellona: «Ha giocato una partita davvero fantastica qui a Milano. Noi non li abbiamo sottovalutati, proprio perché sono campioni cechi e l’abbiamo preparata come facciamo con qualunque avversario. Siamo stati sorpresi soprattutto dal loro movimento, hanno corso in maniera incredibile. Hanno giocato bene anche contro le altre due squadre, ma il calcio va così: a volte va bene, a volte no. Noi con lo Slavia Praga non siamo andati bene, ma non voglio certo screditare la loro prestazione. È particolarmente difficile giocare contro una squadra che corre, attacca e non si stanca. Tutti sono rimasti sorpresi dal modo in cui Slavia Praga è riuscita a giocarsela anche con il Barcellona».

STADI MONUMENTALI«Mi piace quando gli stadi sono pieni, i fan esultano, urlano e creano un’atmosfera splendida. Non è una cosa sbagliata dire che i fan siano il dodicesimo giocatore in campo. E lo abbiamo visto a Dortmund, con il loro muro giallo. Ogni giocatore vuole giocare in un’atmosfera simile».

Fonte: fotbal.hattrick.cz


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE