Serie A, calendario (ancora) in bilico: a rischio la finale di Coppa Italia?

Articolo di
29 Maggio 2020, 20:25
Logo Serie A Inter-News Logo Serie A Inter-News
Condividi questo articolo

La Serie A nemmeno oggi sa quando e come ripartirà. L’atteso calendario 2.0 non vedrà la luce in serata. Bisognerà attendere ancora 72 ore circa, nella migliore delle ipotesi. E di ipotesi, in questa giornata, ne sono state fatte tante. Proviamo a riassumere le ultime (caotiche) novità

CAOS SERIE A – Il nuovo calendario del Campionato Italiano di Serie A 2019/20 verrà deciso ufficialmente lunedì 1° giugno. Nulla di fatto per ora e ancora divergenze sulle date, ma anche sulle partite. Perfino per quanto riguarda la Coppa Italia, altro argomento di discussioni. L’ipotesi più concreta prevede proprio la ripartenza con le semifinali di ritorno di coppa, che potrebbero essere addirittura anticipate con una deroga (12 e 13 giugno anziché 13 e 14). L’Inter è attesa a Napoli per rimontare lo 0-1 dell’andata. A essere posticipata (a luglio?), invece, potrebbe essere la finale di Coppa Italia, al momento programmata per il 17 giugno. Per quanto riguarda la Serie A, si sperava di riprendere venerdì 19 giugno anziché sabato 20 con il recupero di Atalanta-Sassuolo, ma la prima partita potrebbe essere Torino-Parma. A seguire le altre tre partite della 25ª giornata, tra cui Inter-Sampdoria. L’ultima giornata di campionato (Atalanta-Inter, ndr), invece, potrebbe giocarsi addirittura tra il 1° e il 2 agosto. In due date anziché in contemporanea? Chi lo sa. Solo ipotesi anche oggi, quindi. La decisione ufficiale (forse…) arriverà lunedì.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.