Sensi-Italia, l’Inter può esultare a metà: Mancini annuncia la sua situazione

Articolo di
6 Settembre 2020, 18:55
Stefano Sensi Stefano Sensi
Condividi questo articolo

Sensi è tornato in campo con l’Italia dopo un periodo infinito di assenza con l’Inter. Mancini fa tirare mezzo sospiro di sollievo a Conte in vista del prossimo impegno

IMPIEGO DA VALUTARE – Buona la prima ma non la seconda. La conferenza stampa di Roberto Mancini alla vigilia di Olanda-Italia di UEFA Nations League può riassumersi così a una domanda specifica. Quella sulla formazione che verrà schierata domani e sulle decisioni legate ai ballottaggi. Il CT Mancini chiarisce subito la situazione di Stefano Sensi, protagonista assoluto in Bosnia-Italia (vedi focus), avendo giocato dall’inizio alla fine. E segnato il gol del pareggio che ha fissato il risultato sull’1-1 finale. Così Mancini: «Ci sono alcuni giocatori che dovremo valutare, come Sensi. Penso sia abbastanza difficile possa fare due partite in quattro giorni». Una buona notizia parziale per l’Inter di Antonio Conte, che non vedrà rischiare dal 1′ il suo centrocampista a lungo assente per infortunio. E ancora privo di condizione per giocare due partite ravvicinate. Questa è anche la parte negativa della notizia, perché Mancini fa capire che Sensi non è ancora recuperato al 100%.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.