Romano: “Hakimi, ecco perché il Real Madrid ha deciso di cederlo all’Inter”

Articolo di
1 Gennaio 2021, 11:03
Fabrizio Romano Fabrizio Romano
Condividi questo articolo

Hakimi e Theo Hernandez, due terzini (rispettivamente destro e sinistra) di proprietà del Real Madrid e ceduti a Inter e Milan. Fabrizio Romano, giornalista esperto di mercato, ha spiegato perché in particolare il club spagnolo ha deciso di cedere l’esterno marocchino

IL MOTIVOHakimi dal Real Madrid all’Inter, Fabrizio Romano spiega il motivo della cessione: « La scelta tecnica ha un peso anche su Achraf Hakimi, chiaro. Ma a differenza dell’abbondanza con Mendy e Marcelo sull’altra corsia che ha portato alla bocciatura di Theo un anno prima, il Real ha venduto Hakimi a giugno scorso perché era uno dei giocatori con cui poter far cassa subito per un bilancio in enorme difficoltà. Quando l’Inter ha messo sul piatto 40 milioni, da Madrid hanno deciso di accettare subito perché le perdite sono enormi tanto che il Real non ha acquistato neanche un giocatore in estate e farà lo stesso in questo gennaio. Unico diktat: vendere, fare cassa evitando di perdere i big. Così nasce la cessione di Achraf che l’Inter sta scoprendo come pedina determinante. In costante crescita, proprio come Theo. Due treni a Milano, partiti da Madrid».

Fonte: Romano – Calciomercato.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.