CoronavirusPrimo Piano

Ripresa Serie A? I dubbi dei medici sportivi sul protocollo

La Serie A aspetta le disposizioni governative per programmare la ripresa degli allenamenti e, di conseguenza, pianificare anche la ripresa del campionato. Ci sono però parecchi dubbi dei medici sportivi dei club del massimo campionato sul protocollo che è stato stilato in queste ultime settimane

La Serie A attende le disposizioni del Governo per la ripresa degli allenamenti, ma potrebbe arrivare lo stop dei medici sportivi del campionato. La FIGC ha consegnato al Ministro dello Sport Spadafora il protocollo che dovrà essere seguito dalle società per poter riprendere gli allenamenti in sicurezza, ma tale protocollo non è stato ancora approvato definitivamente e la sua approvazione potrebbe essere più complicata di quanto si pensi. Secondo il Corriere della Sera ben 17 medici su 20 club di Serie A, praticamente tutti i medici sportivi del campionato tranne quelli di Juventus, Lazio e Genoa, hanno preso visione del protocollo individuando delle criticità. I “dissidenti” hanno stilato una lista di venti punti sollevando dubbi sulla sua reale applicabilità, più che sui principi medico-scientifici in esso contenuti. Inoltre, secondo le tabelle Inail, gli atleti professionisti sono stati inseriti tra i lavoratori a maggior rischio. Il Covid-19 è da considerare una malattia sul lavoro e questo comporta un aggravio di responsabilità per i club in caso di nuovi positivi, ma il dubbio sulla responsabilità di un eventuale contagio ancora non è stato chiarito e questo preoccupa i medici sportivi.

fonte: corriere.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh