Real Madrid-Inter 3-2: Perisic fa illudere i nerazzurri, Rodrygo la chiude

Articolo di
3 Novembre 2020, 22:49
Ivan Perisic Inter-Pisa Photo 196750563 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

Termina Real Madrid-Inter, sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. I nerazzurri nella ripresa riescono a completare la rimonta sugli avversari grazie alla rete di Ivan Perisic, ma ci pensa Rodrygo a 10 minuti dalla fine a chiudere i giochi con un siluro.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata sul punteggio di 2-1, riprende Real Madrid-Inter. Seconda frazione di gioco meno intensa rispetto alla prima, con poche azioni degne di nota. Al 64′ arriva il primo (doppio) cambio della partita, Zidane manda in campo Vinicius Junior Rodrygo, fuori Eden Hazard e Marco Asensio. Grande occasione per i padroni di casa al 66′, con Lucas Vasquez che si ritrova libero di tirare al limite dell’area, ma il pallone sfila di pochissimo a lato della porta di Handanovic. Al 69′ arriva il 2-2! Grande lavoro in attacco da parte di Lautaro Martinez che prolunga di testa un pallone, Ivan Perisic lo difende dai difensori e chiude a incrociare sul secondo palo la rete del pareggio in rimonta! Al 75′ altra occasione gigantesca sui piedi dell’argentino che prova a piazzare il piattone, con il pallone che colpisce leggermente l’incrocio ed esce sul fondo. Al 78′ cambi da una parte e dall’altra: fuori un mastodontico Nicolò Barella e Ivan Perisic, in campo Roberto Gagliardini e Alexis Sanchez. Nel Real invece esce Toni Kroos, dentro Luka Modric. All’80’ tornano in vantaggio i padroni di casa, Vinicius Junior brucia sullo scatto Danilo D’Ambrosio, palla in mezzo per Rodrygo tutto solo che spara un missile in fondo alla rete. All’87’ Conte prova addirittura a giocarsi la carta Nainggolan, che prende il posto di Arturo Vidal. Termina la sfida dopo 3 minuti di recupero, nonostante una buona prestazione e la rimonta effettuata, i nerazzurri escono da Madrid con le tasche vuote, complicando ulteriormente le speranze di qualificazione agli ottavi di finale della Champions League.

REAL MADRID 3 – 2 INTER

MARCATORI: Benzema (R) al 25′, Sergio Ramos (R) al 33′, Lautaro Martinez (I) al 35′, Perisic (I) al 69′, Rodrygo (R) all’80’

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 17 Lucas Vazquez, 5 Varane, 4 Sergio Ramos (C), 23 F. Mendy; 15 Valverde, 14 Casemiro, 8 Kroos; 11 Asensio, 9 Benzema, 7 E. Hazard.

A disposizione: 13 Lunin, 26 Altube, 10 Modric, 12 Marcelo, 18 Jovic, 20 Vinicius Junior, 22 Isco, 24 Mariano Diaz, 25 Rodrygo, 40 Sergio Santos.

Allenatore: Zinédine Zidane

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 15 Young; 23 Barella; 10 Lautaro Martinez, 14 Perisic.

A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 5 Gagliardini, 7 A. Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 24 Eriksen, 36 Darmian, 37 Skriniar, 44 Nainggolan, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte

Note: ; Ammoniti: Vidal (I) al 44′, Mendy (R) al 48′, Brozovic (I) al 52′, Valverde (R) al 62′, Barella (I) al 72′, Courtois (R) al 90’+2; Sostituzioni: Vinicius Junior per Hazard (R) al 64′, Rodrygo per Asensio (R) al 64′, Gagliardini per Barella (I) al 78′, Sanchez per Perisic (I) al 78′, Modric per Kroos (I) al 78′ Nainggolan per Vidal (I) all’87’; Recupero: / (PT), 3′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.