Real Madrid-Inter 2-1 al 45′: Lautaro Martinez in gol, perla di Barella

Articolo di
3 Novembre 2020, 21:46
Lautaro Martinez Lautaro Martinez (foto Tommaso Fimiano – copyright Inter-News.it)
Condividi questo articolo

Termina il primo tempo di Real Madrid-Inter, sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. La rete di Lautaro Martinez – su assist splendido di Nicolò Barella – tiene a galla i nerazzurri dopo le due reti di Karim Benzema (su erroraccio di Hakimi) e Sergio Ramos. 

PRIMO TEMPO – Partono subito in quarta i padroni di casa, con Marco Asensio che al quarto minuto di gioco costringe Samir Handanovic a una grande parata per evitare il gol dell’1-0. Risponde l’Inter al 10′ con un bel contropiede, Ivan Perisic scodella un cross un po’ troppo lungo per Barella che ci arriva di testa, ma non abbastanza bene da indirizzare il pallone in porta. I nerazzurri sembrano attaccare con più convinzione dopo un buon inizio del Real Madrid e al 13′ è Vidal ad andare vicino al gol con un siluro dalla distanza che colpisce l’esterno della rete. Al 23′ grandi brividi per i tifosi nerazzurri: azione magistrale dei padroni di casa con la sponda di testa di Benzema per Valverde, il cui tiro dall’altezza del dischetto finisce inspiegabilmente alto sopra la traversa. Il gol dei padroni di casa è però questione di tempo: al 25′ retropassaggio catastrofico di Achraf Hakimi che lancia Karim Benzema tutto solo: per il francese è un gioco da ragazzi saltare Handanovic e depositare il pallone dell’1-0 nella porta lasciata sguarnita. Al 33′ arriva anche il gol del 2-0, calcio d’angolo battuto perfettamente e Sergio Ramos stacca tutto solo, indirizzando il pallone del 2-0 all’angolino. I nerazzurri provano a reagire subito e al 35′ arriva la rete che accorcia le distanze: assist magistrale di tacco da parte di Barella e Lautaro Martinez si avventa sul pallone, trovando il 2-1. Termina così, senza recupero, la prima frazione di gioco. I nerazzurri restano a galla, ma nella ripresa bisognerà fare di più per cercare di uscire con dei punti preziosi dal Santiago Bernabeu.

REAL MADRID 2- 1 INTER

MARCATORI: Benzema (R) al 25′, Sergio Ramos (R) al 33′, Lautaro Martinez (I) al 35′

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 17 Lucas Vazquez, 5 Varane, 4 Sergio Ramos (C), 23 F. Mendy; 15 Valverde, 14 Casemiro, 8 Kroos; 11 Asensio, 9 Benzema, 7 E. Hazard.

A disposizione: 13 Lunin, 26 Altube, 10 Modric, 12 Marcelo, 18 Jovic, 20 Vinicius Junior, 22 Isco, 24 Mariano Diaz, 25 Rodrygo, 40 Sergio Santos.

Allenatore: Zinédine Zidane

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 15 Young; 23 Barella; 10 Lautaro Martinez, 14 Perisic.

A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 5 Gagliardini, 7 A. Sanchez, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 24 Eriksen, 36 Darmian, 37 Skriniar, 44 Nainggolan, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte

Note: ; Ammoniti: Vidal (I) al 44′; Sostituzioni: ; Recupero: 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.