FocusPrimo Piano

Raspadori, talento e personalità. Erede di Lautaro Martinez all’Inter?

Giacomo Raspadori è uno dei possibili rinforzi per l’attacco dell’Inter. Il giovane talento potrebbe rimpiazzare Lautaro Martinez, per cui suonano forti le sirene dalla Spagna, sponda Atletico Madrid

EREDE – Giacomo Raspadori è uno dei possibili obiettivi per l’attacco dell’Inter. Il talento, di proprietà del Sassuolo, è sbocciato alla fine dello scorso campionato di Serie A. Campionato in cui, l’attaccante, ha siglato ben 6 gol e fornito 3 assist, a fronte di un minutaggio non proprio importante. Ci sono tutti i crismi, quindi, per credere che Raspadori abbia iniziato un percorso di crescita importante, che potrebbe portarlo, nel giro di qualche tempo, a diventare uno degli giovani più interessanti del panorama calcistico italiano ed europeo. Tanto che, qualcuno, lo candida come erede di Lautaro Martinez, qualora l’argentino dovesse lasciare l’Inter. È l’uomo giusto?

UOMO GIUSTO? – Difficile dire se Raspadori sia, o meno, il giusto erede a Lautaro Martinez. L’argentino, per cui suonano forti le sirene dalla Spagna, sponda Atletico Madrid, nella scorsa stagione è stato una delle colonne portanti dell’Inter campione d’Italia. La sua intesa con Lukaku è di altissimo livello e, per un Inter che vuole confermarsi ai vertici del campionato Italiano, puntare su Raspadori al posto di Lautaro potrebbe essere percepito come un passo indietro nelle ambizioni. Far ricadere sulle spalle del giovane azzurro il peso dell’attacco dell’Inter potrebbe essere controproducente, al netto del talento, e della personalità, è bene sottolinearlo, che il talento del Sassuolo ha già mostrato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button