Primo Piano

Ranocchia: “Inter bene. E deve crescere tanto! Brozovic coi capelli gialli…”

Ranocchia, nel corso della sua intervista da casa per la campagna #TogetherAsATeam dell’Inter, affronta la sua carriera tra ieri, oggi e domani. Ecco la terza e ultima parte di quanto raccolto da Inter-News.it durante l’#AskRanocchia odierno

PASSATO – Per Andrea Ranocchia l’avventura nerazzurra è iniziata con un trofeo, tra l’altro l’ultimo finito nella bacheca societaria: «Ci sono stati tanti momenti importanti. Sono troppi anni che non alziamo un trofeo e non è semplice per una squadra come l’Inter, ma la gioia più grande è quando ho alzato la Coppa Italia contro il Palermo a Roma. Lì è stato bello, perché comunque avevo voglia di vincere qualcosa di importante, e con questa maglia ha un sapore diverso. Quella è stata la partita che mi ricordo con più gioia, perché abbiamo vinto un trofeo. Anche il salvataggio contro il Bayern Monaco è un bel ricordo, perché poi avevamo solo quel risultato per passare il turno. Salvare quel gol in qualche modo mi ha reso orgoglioso. Abbiamo passato il turno contro una squadra forte e in casa loro. Quella è stata una frazione di secondi e di millimetri, però è un ricordo indelebile in qualche modo. Diciamo che è stato da cardiopalma!».

Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Ranocchia nella prima parte della sua intervista da casa

PRESENTE – Nella nuova Inter anche Ranocchia è tornato a essere protagonista: «Siamo una buona squadra quest’anno, ma ancora dobbiamo crescere tanto. Abbiamo inserito tanti innesti in rosa, anche il mister, con i lavori che cambiano rispetto all’anno scorso. Ci vuole un pochino di tempo. Adesso vediamo cosa succederà con il finale di campionato, se si farà o meno, non possiamo saperlo noi ora. Abbiamo fatto buone cose, altre un po’ meno. Abbiamo peccato anche di ingenuità, perché siamo una squadra giovane e ciò all’inizio della crescita dà poca stabilità in termini di risultati. Però stiamo facendo buone cose, anche se al momento siamo dentro e aspettiamo che ci liberino (ride, ndr). Sicuramente questa Inter è una squadra di grande qualità. Io sono invecchiato e ho faticato di più rispetto a prima, ma Antonio Conte è sempre lui! Sono cambiati i metodi di allenamento, non tanto, ma in qualcosa si è evoluto. Conte ha sempre lo spirito guerriero dentro, quello che l’ha sempre contraddistinto. Non l’ho visto cambiato per nulla da quel punto di vista, è la sua forza. Il più bello della squadra? Io prendo sempre in giro Danilo D’Ambrosio, che è perfetto per “Uomini e Donne” (ride, ndr). Sempre preciso, non sgarra di un niente. D’Ambrosio è impeccabile. Ma anche Marcelo Brozovic fa la sua figura! Se lo vedi al buio di notte, è carino (ride, ndr). Poi ora che si è fatto i capelli gialli, fa un casino quello lì… Non vedo l’ora di rivederlo. Ma D’Ambrosio è più bello, dai!».

Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Ranocchia nella seconda parte della sua intervista da casa

FUTURO – Ranocchia ha da poco spento le 32 candeline, normale iniziare a ragionare su cosa farà una volta appesi gli scarpini al chiodo: «Ci sto pensando perché la data non è poi molto lontana da oggi. Però non lo so ancora, sinceramente. Mi piacerebbe lavorare con i giovani, sempre in questo ambito, nel mondo del calcio. Più con i giovani che con calciatori fatti e finiti, cioè come allenatore dei grandi, ecco. Valuto sempre cosa fare e ogni giorno cambio idea, vedremo appena finirò. Ho un po’ di opzioni in testa, sia nel calcio sia extra-calcio, ma abbandonare del tutto questa passione la vedo difficile…».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh