PSV Eindhoven-Inter, Icardi tiene i nerazzurri a punteggio pieno: 1-2!

Articolo di
3 ottobre 2018, 22:56
Mauro Icardi

Termina PSV Eindhoven-Inter: nella seconda frazione di gioco ci pensa Mauro Icardi a lanciare i nerazzurri, siglando il gol della vittoria per 1-2 in Olanda. Clicca QUI per la cronaca completa fornita da Inter-news.it

SECONDO TEMPO – Dopo il primo tempo terminato sul risultato di 1-1, nella seconda frazione di gioco subito brivido in apertura per i nerazzurri, con Pereiro che ci prova dal limite al minuto 49 e colpisce il palo a portiere battuto. L’Inter reagisce però e soli 11 minuti dopo, al 60′, Mauro Icardi approfitta di un errore della difesa biancorossa e mette a segno il suo secondo gol nella competizione, portando i nerazzurri sul punteggio di 1-2. Al minuto 75, Van Bommel effettua il primo cambio, inserendo Malen al posto di Pereiro. Il PSV rialza la testa e ci prova, andando vicinissimo al gol al 78′ grazie a una rovesciata in area del neo-entrato Malen, che viene però neutralizzata da un vero e proprio miracolo di Samir Handanovic. Altro cartellino giallo per i nerazzurri, il terzo, al minuto 85, questa volta per Asamoah. Al minuto 86 anche Spalletti si gioca la sua prima carta, inserendo Borja Valero per uno stremato Nainggolan. Al 90 spazio anche per Antonio Candreva, che va a sostituire Matteo Politano. Nei 4 minuti di recupero seguenti, i nerazzurri sono bravi a gestire il vantaggio e portano a casa una vittoria importantissima, restando a punteggio pieno nel girone dopo 2 partite

PSV EINDHOVEN 1 – 2 INTER

MARCATORI: Rosario (P) al 27′, Nainggolan (I) al 43′, Icardi (I) al 60′

PSV EINDHOVEN (4-3-3): 1 Zoet; 22 Dumfries, 5 Schwaab, 4 Viergever, 6 Angeliño; 8 Hendrix, 7 Pereiro, 18 Rosario; 17 Bergwijn, 9 de Jong, 11 Lozano.

A disposizione: 13 Room, 2 Isimat-Mirin, 3 Behich, 14 Malen, 20 Sainsbury, 23 Ramselaar, 25 Gutiérrez.

Allenatore: Mark van Bommel

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 9 Icardi.

A disposizione: 27 Padelli, 10 Martinez, 11 Keita, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 23 Miranda, 87 Candreva.

Allenatore: Luciano Spalletti

Note: Palo di Pereiro (P) al 49′; Ammoniti: Handanovic (I) al 40′, D’Ambrosio (I) al 44′, Asamoah (I) al 85′ ; Sostituzioni: Malen per Pereiro (P) al 75′ Borja Valero per Nainggolan (I) al 86′, Candreva per Politano (I) al 90′ ; Recupero: 4′







ALTRE NOTIZIE