Perisic: “Peccato non aver vinto con l’Inter, ora Triplete. Restare, parliamo”

Articolo di
24 Agosto 2020, 00:00
Condividi questo articolo

Perisic ha vinto la Champions League e completato il Triplete. L’esterno croato, intervistato da Sky Sport dopo la finale PSG-Bayern Monaco, ha parlato della possibilità di rimanere in Baviera e non fare ritorno all’Inter, dopo il prestito.

CHAMPIONS LEAGUE A TINTE INTERIvan Perisic parla al termine di PSG-Bayern Monaco: «Vincere la Champions League? Qualcosa di speciale. Quando cominci a giocare a calcio sogni questa notte qua. Questa prima volta in finale di Champions League ho vinto subito, sono felice per tutta la squadra. Peccato che i tifosi non siano qui con noi, ma andiamo domani in Germania e facciamo una festa. Vediamo il prossimo anno se possiamo fare qualcosa con loro. È una buona squadra il PSG, lo sappiamo bene che hanno alcuni dei giocatori più forti al mondo. Ma secondo me abbiamo giocato bene, con un paio di errori nel primo tempo hanno avuto due o tre occasioni ma noi abbiamo il miglior portiere del mondo. Quando ci serve lui è sempre qua presente, alla fine abbiamo vinto».

QUALE FUTURO? – Perisic si esprime sulla sua possibile permanenza al Bayern Monaco: «Come ho detto sognavo questa notte qua, peccato che non ho fatto mai qualcosa con l’Inter. Peccato per questi quattro anni, dove non abbiamo vinto le coppe, ma ho avuto fortuna in quest’anno e ho fatto il Triplete. Sono veramente felice, ho ancora un contratto con l’Inter di due anni e vediamo adesso cosa succederà. Restare? Nel calcio tutto è possibile, dobbiamo parlare e vediamo fra poco. Non posso dire niente adesso, perché voglio approfittare di questa notte qua coi miei compagni e con la mia famiglia domani. Abbiamo un po’ di tempo adesso per riposarci e pensare al futuro».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE