Pastorello: “Sempre al fianco di Lukaku! Smentiamo alcune notizie”

Articolo di
7 Dicembre 2019, 20:58
Lukaku Pastorello
Condividi questo articolo

Federico Pastorello, agente di Romelu Lukaku, è tornato sulla prima pagina del “Corriere dello Sport” di giovedì. Attraverso un comunicato stampa pubblicato su Instagram è arrivata anche una smentita

LOTTA AL RAZZISMO – Questo il comunicato di Federico Pastorello e della sua agenzia P&P Sport Management: «Sul tema della lotta alla discriminazione e al razzismo Romelu Lukaku – che prima di tutto è un essere umano di rara sensibilità e intelligenza, come ha più volte dimostrato – è impegnato e coinvolto attivamente in prima persona. Come appare evidente, Rom si è sentito ferito personalmente dal titolo del “Corriere dello Sport”, ha scelto di esprimere il proprio pensiero, in totale autonomia e libertà, come è nel suo pieno diritto di fare».

SMENTITA – Pastorello ha poi smentito alcune notizie: «A fronte di ricostruzioni non corrispondenti a verità, è doveroso precisare che nessun membro del suo staff e nessuno dei professionisti che lo assistono lo ha minimanente influenzato né condizionato. Nessuno gli ha suggerito iniziative, repliche, commenti e aggettivi. Nessuno. Preventivamente, come da prassi consolidata, gli è stato consigliato di focalizzarsi solo ed esclusivamente sulla partita del giorno seguente. Un consiglio dato nel ruolo di amici, prima ancora che di professionisti, per proteggere da ogni possibile strumentalizzazione lui e il club che rappresenta con orgoglio e fierezza».

VICINANZA – «Ma da uomini e professionisti siamo coscienti e consapevoli che, di fronte a un tema così delicato e personale, Romelu abbia scelto di fare ciò che umanamente riteneva più giusto e doveroso, esprimendo in totale autonomia e libertà il suo pensiero e le sue sensazioni a riguardo».

SEMPRE VICINI – Pastorello chiude con un messaggio chiaro per Lukaku: «Pensieri e sensazioni che ovviamente abbiamo rispettato perché genuini e autentici, proprio come il suo sorriso e la sua ironia di fronte a pregiudizi e critiche – talvolta immeritati e presuntuosi – che gli sono piovuti addosso in questi mesi. Ci fossero più persone con il cuore, la sensibilità, il coraggio e la generosità di Romelu Lukaku, il mondo del calcio sarebbe senza alcun dubbio un ambiente migliore. Sempre al tuo fianco, Rom».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE