Primo Piano

Oaktree fa TUM… TUM… TUM! E l’Inter manda un forte messaggio

Oaktree aveva un obiettivo dopo aver acquisito l’Inter: chiudere tre fondamentali rinnovi. Detto fatto e ora il club può pensare alla nuova stagione con grande serenità.

TRIS – E Oaktree fa TUM, TUM, TUM… Il fondo americano, che lo scorso 22 maggio si è presa ufficialmente l’Inter (col benestare anche dell’Antitrust), ha già battuto tre colpi niente male: ovvero i colpi più importanti e pesanti dell’estate nerazzurra. Sì, perché i rinnovi di Nicolò Barella, Lautaro Martinez e Simone Inzaghi valgono più di un qualsiasi acquisto sul mercato. L’Inter, tramite il suo nuovo fondo proprietario, ha deciso di blindare sia il presente che il futuro gettando ulteriormente le basi per un domani ancora più glorioso e vincente. Un triplo TUM, espressione coniata e ben conosciuta sull’altra sponda del Naviglio, che manda un chiarissimo segnale a tutte le prossime pretendenti per lo scudetto: l’Inter c’è e vuole proseguire il suo ciclo di vittorie.

Dopo capitano e vicecapitano, ecco la fumata bianca per Inzaghi!

PRIMA DELLA PARTENZA – L’obiettivo dell’Inter, sin dall’ascesa di Oaktree su Viale della Liberazione, era quello di chiudere i tre rinnovi più pesanti e importanti entro l’inizio del ritiro precampionato. Detto fatto: promessa mantenuta. Per Lautaro Martinez e Nicolò Barella, la fumata bianca è arrivata ancor prima della loro partenza oltralpe tra Euro 2024 e Copa America. Il centrocampista sardo ha già bello che rinnovato con tanto di comunicato ufficiale, subito dopo la kermesse in auge negli States toccherà al capitano. Il Toro, dopo la telenovela sulle cifre, ha deciso di accettare l’offerta del club da nove milioni di euro.

PRIMA DELLA PRESENTAZIONE – Il prossimo 13 luglio, ovvero sabato, l’Inter riaprirà i battenti. Il giorno prima, Inzaghi insieme al presidente Beppe Marotta, un altro che in quanto a promesse non è secondo a nessuno, terrà la conferenza stampa di inizio ritiro. Prima della chiacchierata di fronte ai cronisti, il tecnico metterà nero su bianco il suo rinnovo con il club. Le due parti, infatti, sono arrivate ad una conclusione con l’ultimo incontro di stamani decisivo. Inzaghi rinnoverà fino al 2026 per 6,5 milioni di euro. Un terzo e ultimo grande TUM per iniziare al meglio la nuova annata da campioni d’Italia in carica.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.