Moratti: “Lukaku una sorpresa. Scudetto? Previsioni difficili”

Articolo di
23 Novembre 2020, 15:06
Massimo Moratti Massimo Moratti
Condividi questo articolo

Massimo Moratti ha parlato ai microfoni di “Radio Kiss Kiss Napoli” e ha toccato vari argomenti sull’Inter e sul campionato. Le parole dell’ex patron nerazzurro

IBRAHIMOVIC FANTASTICO – Moratti sottolinea il grande impatto di Ibrahimovic dopo l’ennesima partita in cui l’attaccante svedese ha trascinato il Milan: «Ibrahimovic è come il vino. Più invecchia più migliora. Ieri ha detto che avrebbe deciso la partita e lo ha fatto. All’Inter ci ha fatto vincere tre scudetti e questo non lo dimenticherò mai».

LA LOTTA SCUDETTO – Moratti parla della lotta scudetto: «Terrei d’occhio anche Napoli e Roma. I giallorossi sono molto sottovalutati o almeno lo erano all’inizio della stagione. I capitolini stanno facendo molto bene, guidati da un ottimo Fonseca. Il Napoli ha un grande attacco e Gattuso è bravo a metterli insieme».

LUKAKU – Moratti parla anche di Lukaku, sempre più trascinatore dell’Inter: «Lukaku per me è una sorpresa. Non pensavo che potesse fare così bene. Il belga è un calciatore molto umile. Mi sarebbe piaciuto avere Insigne nell’Inter, ha un talento che mi ha conquistato. Campionato strano, difficile fare previsioni, ma la Juventus fa più paura».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.