Moratti: “Lautaro Martinez? L’Inter lo vuole trattenere, ma un certo Messi…”

Articolo di
3 Giugno 2020, 14:31
Massimo Moratti
Condividi questo articolo

Massimo Moratti ha concesso un’intervista all’emittente radiofonica “Ser Catalunya” in cui ha parlato di Inter, di Lautaro Martinez e del suo sogno Messi

L’INTER E LAUTARO MARTINEZ – Moratti parla di Lautaro Martinez, sempre al centro del mercato: «In quest’anno devono giocarsi ancora diverse partite non possiamo sapere cosa succederà. Sarà tutto una sorpresa. Io credo che Lautaro Martinez si concentrerà sull’Inter, è un ragazzo molto serio. Io credo che l’Inter abbia una forte intenzione di tenerlo, è un giocatore molto forte con potenziale. Alla fine tutto dipenderà dalla volontà del giocatore e di cosa vorrà fare lui».

L’AFFARE COL BARCELLONA – Moratti parla della trattativa tra Inter e Barcellona per Lautaro Martinez: «C’è un certo Messi che non è male (ride ndr). Non so quale giocatore possa piacere all’Inter. Dipende dall’offerta del Barcellona. Credo che Lautaro Martinez stia bene all’Inter, ma stiamo parlando del Barcellona e giocare con Messi è una grande ambizione».

LAUTARO MARTINEZ ED ETO’O – Moratti parla delle differenze tra Lautaro Martinez e Samuel Eto’o: «Sono due giocatori diversi. Eto’o ha fatto grandi cose, Lautaro Martinez le farà nella sua carriera. Di Eto’o sapevo che era molto forte, ma che fosse così utile non lo pensavo. Ha cambiato la nostra squadra dandogli forza e tranquillità. Ha fatto molto di più di quanto mi aspettassi».

IL MIGLIORE ATTACCANTE AVUTO ALL’INTER – Moratti parla dei migliori attaccanti avuti all’Inter: «Ronaldo senza dubbio è il più grande centravanti che abbiamo avuto. Poi dopo Ibrahimovic, ma anche Adriano è un grande giocatore e anche Icardi. L’Inter ha avuto sempre grandi attaccanti e non si può dimenticare Milito che forse è quello che ha ottenuto di più nella storia dell’Inter».

IL SOGNO MESSI – Moratti non ha mai nascosto la sua ammirazione per Messi e il suo sogno di vederlo all’Inter: «Messi è sempre stato molto legato al Barcellona. E’ un sogno, ma un sogno impossibile. Messi, Maradona, Ronaldo, Pelè che era un giocatore eccezionale. Sono giocatori simbolo, fantastici, Messi è quello che fa più gol giocando per tutta la squadra».

VIDAL IMPORTANTE – Moratti parla di Arturo Vidal, giocatore che piace all’Inter: «Vidal ha un grande giocatore potrebbe essere un giocatore importante in qualsiasi squadra vada».

IL RICORDO DI LUIS SUAREZ – Moratti parla infine di Luis Suarez, l’ex centrocampista spagnolo simbolo della “Grande Inter” di papà Angelo: «Luis Suarez, il nostro grandissimo Suarez, ha dato molto all’Inter. Ha portato uno stile, correva tantissimo, faceva lanci. Era intelligente, faceva gol, ha cambiato il modo di giocare a calcio».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE