Milan-Inter 0-1 al 45′: buona prova dei nerazzurri, per ora decide Vecino

Articolo di
17 marzo 2019, 21:18
Inter-Tottenham Vecino

Finisce il primo tempo del derby Milan-Inter, sfida di campionato in cui, oltre al prestigio cittadino, ci sono punti preziosi per la corsa alla Champions League. Un’ottima Inter è in vantaggio per 1-0 grazie alla rete in apertura di Matias Vecino

PRIMO TEMPO- Partenza aggressiva dell’Inter che dopo 3 minuti è già in vantaggio: azione insistita dei nerazzurri, cross di Perisic che trova la sponda di testa di Lautaro Martinez per l’accorrente Matias Vecino, tutto facile per l’uruguagio che appoggia nella porta vuota per il vantaggio interista. Pronta reazione del Milan che al 7° ci prova con Paquetà da fuori area, ma Handanovic è attento e respinge. L’Inter però non resta a guardare e al 12′ si rende ancora pericolosa con un’azione insistita di Perisic che non trova però il varco per il tiro. Un minuto dopo giallo per Brozovic per fallo su Paquetà, forse eccessivo il provvedimento nei confronti del centrocampista croato dell’Inter. Al 16° ancora Inter pericolosissima grazie a D’Ambrosio che riesce a far finire un ottimo pallone in area del Milan, ma la difesa rossonera, pur con qualche affanno, riesce a liberare. Al 19° è il Milan a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Paquetà, bravo a prendere il tempo a D’Ambrosio, ma il pallone colpito dal brasiliano termina di poco a lato. Si vede ancora l’Inter al 21° con una bella combinazione tra Vecino e Politano, ma il sinistro dell’attaccante italiano è centrale e termina tra le braccia di Donnarumma. Si vede anche il Milan al 24° con una conclusione di Calhanoglu, ma Handanovic è sempre attento e blocca senza eccessivi problemi. Al 30° altra grande occasione per il raddoppio dei nerazzurri, al termine di un’azione insistita Vecino si avventa su un cross basso di Perisic ma tira alto sopra la traversa. Al 32° un ammonito anche per il Milan, è Rodriguez per una brutta entrata su Politano. Al 41′ l’Inter è ancora pericolosa con Milan Skriniar, il colpo di testa del difensore slovacco su calcio d’angolo però si spegne a lato. In chiusura di primo tempo Milan pericoloso con una punizione di Calhanoglu deviata in angolo da Perisic, il Milan chiude in attacco ma non riesce a sfondare e le squadre vanno al riposo con un’ottima Inter in vantaggio.

MILAN-INTER 0-1

MARCATORI: Vecino (I) al 3′

MILAN (4-3-3): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 22 Musacchio, 13 Romagnoli (C), 68 Ricardo Rodriguez; 79 Kessie, 14 Bakayoko, 39 Paquetà; 8 Suso, 19 Piatek, 10 Calhanoglu.

A disposizione: 25 Reina, 90 A. Donnarumma; 12 Conti, 17 Zapata, 20 Abate, 33 Caldara, 93 Laxalt; 16 Bertolacci, 21 Biglia; 7 Castillejo, 11 Borini, 63 Cutrone.

Allenatore: Gennaro Gattuso

INTER (4-3-3): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 8 Vecino; 16 Politano, 10 Lautaro Martinez, 44 Perisic.

A disposizione: 27 Padelli; 13 Ranocchia, 21 Cedric Soares, 29 Dalbert; 20 Borja Valero; 11 Keita, 87 Candreva

Allenarore: Luciano Spalletti

NOTE: Ammoniti Brozovic (I), Rodriguez (M),

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE