Messi, bivio cruciale per il futuro: Inter coinvolge anche governo cinese

Articolo di
22 Agosto 2020, 13:13
Messi
Condividi questo articolo

Suning sarebbe pronta a scendere in campo con decisione per regalare all’Inter Leo Messi, nel caso in cui la Pulce dicesse addio al Barcellona

POSIZIONE – Secondo quanto riportato dai media catalani, il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, non avrebbe intenzione di fare sconti ad eventuali pretendenti di Leo Messi. La richiesta sarebbe dell’intera clausola rescissoria, vale a dire 700 milioni di euro. Eppure la Pulce non avrebbe ancora sciolto le riserve sul suo futuro. Se deciderà di rimanere in maglia blaugrana, i discorsi sarebbero rinviati almeno al 2021, cioè quando scadrà il suo contratto. Importante sarà anche la piega che prenderà il club dopo le elezioni presidenziali della prossima primavera. Da non escludere quindi addirittura un’unione ancora più lunga qualora Bartomeu venga estromesso. In caso contrario, Messi potrebbe uscire allo scoperto e magari spingere per l’addio.

DUELLO – Stando a quel che riferisce “SportMediaset.it”, quel caso l’Inter non sarebbe sola. Ci sarebbe il Psg, in pole. Un colpo pazzesco per i parigini, se andasse in porto, visto l’incredibile attacco formato dall’argentino più Neymar e Kylian Mbappé. Quanto al club nerazzurro, non avrebbe intenzione di arrendersi. Suning sarebbe pronta a mettere in campo importanti sponsor, cinesi e non, coinvolgendo anche lo stesso Governo cinese per ottenere il sì ad un’operazione importante anche per tutto il Paese asiatico.

DECISIONE – Ma ora palla a Messi per decidere innanzitutto se rimanere in Catalogna o meno. Suggestivo poi anche il fatto di essere guidato da Massimiliano Allegri, tecnico che ha già allenato l’eterno rivale Cristiano Ronaldo sulla panchina della Juventus. Per il momento però non ci resta che attendere gli sviluppi che sarebbero attesi per la prossima settimana che potrebbe essere quella decisiva.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE