Marotta: “Protocollo FIGC su allenamenti inapplicabile”. Inter, niente ritiro?

Articolo di
14 Maggio 2020, 20:14
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta il quotidiano “Repubblica”, l’Inter – tramite la figura del suo Amministratore Delegato Beppe Marotta – ha chiesto la modifica delle regole del protocollo per la ripresa degli allenamenti. Fino ad allora, niente ritiro.

REGOLE DA CAMBIARE – L’Inter e il suo Amministratore Delegato Beppe Marotta si scagliano contro il protocollo della FIGC per la ripresa degli allenamenti. Lo stesso AD nerazzurro ha definito “inapplicabili e poco sensate” le condizioni per poter tornare ad allenarsi in gruppo. Tra queste ci sono la richiesta di spazio e camere non solo per i giocatori, ma anche per tutti gli addetti ai lavori in caso di un ritiro nel centro sportivo di Appiano Gentile – che al momento, con queste disposizioni, i nerazzurri non vogliono fare -, senza contare le responsabilità per il medico sociale in caso di una positività al Coronavirus. Una posizione su cui sembrerebbe siano d’accordo altri club di Serie A.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.