Marotta: “Inter cresciuta ma c’è rimpianto. Messi fantacalcio! Sanchez…”

Articolo di
25 Luglio 2020, 19:13
Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Condividi questo articolo

Beppe Marotta, Amministratore Delegato nerazzurro, prima di Genoa-Inter (QUI le formazioni ufficiali) ai microfoni di “Sky Sport” ha parlato della stagione nerazzurra, della trattativa con il Manchester United per Alexis Sanchez e delle voci su Lionel Messi.

IL SECONDO POSTOBeppe Marotta prima di Genoa-Inter su Sky analizza la stagione nerazzurra: «Il secondo posto è importante, però direi che la nostra analisi va alla crescita costante, abbiamo visto una visione che ci porta a dire che siamo migliorati e quindi continueremo questo processo di crescita. Siamo contenti, c’è un piccolo rammarico se guardiamo il cammino di chi è davanti, ma dobbiamo anche essere onesti nel riconoscere la crescita e il fatto di partecipare in una fase post-lockdown a mio avviso un po’ anomala. Dobbiamo prepararci per la prossima stagione che non sarà semplice. Calendari? Noi siamo stati penalizzati, io ero presente! Era difficile trovare la soluzione in un calendario così compresso come date. Non voglio biasimare il comportamento della Lega, però nel calcio i particolari fanno la differenza».

SU SANCHEZ – Beppe Marotta parla dell’affare Sanchez con il Manchester United: «Alexis Sanchez? È una situazione anomala perché vista la situazione in Europa League, la competizione può essere alterata dalla sua indisponibilità. La trattativa continua con il Manchester United per tenerlo almeno fino al termine della competizione».

SU MESSI – Marotta spegne le voci di mercato legate a Lionel Messi: «Messi? L’entusiasmo deve essere sempre acceso. Ah no scusate, credevo si parlasse ancora di Alexis Sanchez! (ride, ndr). Parliamo di fantacalcio, non è un obiettivo. Lui è concentrato a proseguire la sua vita con il Barcellona».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.