Primo Piano

Marotta: «Hakimi, dirittura d’arrivo. Cessione dolorosa, ma obblighi»

Beppe Marotta, Amministratore Delegato dell’Inter, ha parlato in esclusiva a “Sky Sport”, dove ha di fatto confermato come la trattativa per Achraf Hakimi al PSG sia agli sgoccioli.

QUASI FATTA – Questa la conferma di Beppe Marotta sulla cessione di Achraf Hakimi all’Inter: «È molto facile capire che non ci saranno grandi trasferimenti, soprattutto trasferimenti onerosi. La creatività dei dirigenti dovrà avere uno spazio importante. Quella di Hakimi è un’operazione a cui ha lavorato Ausilio, siamo in dirittura d’arrivo. Ci sono delle formalità da espletare. Penso che nel giro di un giorno si possa arrivare a una conclusione di un trasferimento doloroso per noi, ma ho l’obbligo di interpretare le linee guida della proprietà e le indicazioni per garantire un modello di sostenibilità in un momento difficoltoso per l’Inter e per il calcio in generale».

POSSIBILI CESSIONI – Marotta ha poi parlato della voglia di confermare il resto della squadra: «Il mercato non è ancora entrato nel vivo. Il fatto di essere riusciti a trasferire un calciatore solo in contropartita economica è una caratteristica positiva che va notata. Lo ripeto per l’ennesima volta, la società tende a confermare tutti i giocatori. Solo nel caso in cui intenderanno andare via, se ne parlerà. In questo momento la conclusione dell’operazione Hakimi ci consentirà di respirare un pochino. Vorremmo non dover vendere altri giocatori e mantenere questo organico».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button