Marotta: “Eriksen? Conte sa quando inserirlo! Orgoglio Lautaro Martinez”

Articolo di
20 Febbraio 2020, 18:56
Giuseppe Marotta
Condividi questo articolo

Marotta ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” prima del fischio d’inizio di Ludogorets-Inter, sfida valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Di seguito le sue dichiarazioni

BLASONEBeppe Marotta parla prima del fischio d’inizio di Ludogorets-Inter: «Se vogliamo arrivare in fondo? Questo senza dubbio. Il blasone dell’Inter è tale da voler partecipare sempre con massima partecipazione a qualsiasi competizione per ottenere il massimo dei risultati. Christian Eriksen? Il desiderio di vederlo è nostro e di tutti i tifosi, però diciamo che l’allenatore ha le capacità di valutare attentamente l’inserimento dei suoi giocatori, quindi non ci sono dubbi che sia meglio utilizzarlo. La stagione è talmente piena che spesso ci troviamo con il problema opposto, cioè troppe partite e a corto di giocatori. Io credo che significa avere una rosa adeguata, con tanti titolari. Non ci sono titolari fissi, sono tutti titolari. L’allenatore utilizza al meglio i suoi giocatori».

ORGOGLIO – Marotta fa poi il punto su Samir Handanovic e Lautaro Martinez: «Handanovic? E’ in fase di recupero da questo trauma alla mano, ci vorrà ancora qualche giorno ma la valutazione spetta ai medici. Sicuramente sarà ristabilito nella prossima settima o giù di lì. Lionel Messi parla di Lautaro Martinez (vedi articolo)? Io credo che sia  motivo di orgoglio per il ragazzo e per la società, per quelli che lo hanno portato all’Inter che meritano sicuramente ringraziamenti. Devo dire che se uno come Messi elogia un suo connazionale significa che in lui vede delle qualità per essere suo erede, è motivo di orgoglio per noi e per lui che è giovane e può migliorare e avere davanti un campione come Messi non può che essere di aiuto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE